-

Archive | Farmaci

Alzheimer, allo studio anticorpi monoclonali e “cocktail di farmaci” contro le diverse cause

marco trabucchi
Le demenze sono stati uno dei principali temi al centro del 22° Congresso dell’Associazione Italiana Psicogeriatria. Tre giorni di lavori a Firenze.

Le demenze costituiscono delle malattie che caratterizzano sempre più spesso la terza e la quarta età. Distruggono la persona, ma non cancellano la vita: per questo la ricerca scientifica è al lavoro per migliorare la quotidianità di chi ne soffre o rischia di andarvi incontro. Questo è emerso nel 22° Congresso Nazionale dell’Associazione Italiana Psicogeriatria, Aip. Tre giorni al Palazzo dei Congressi a Firenze con 800 specialisti…

Covid-19, Aifa: Ampliati i criteri di prescrizione dei farmaci antivirali

Medicine, healthcare. Tablets on the table
L’Agenzia rende disponibile il nuovo piano terapeutico per la prescrizione del Paxlovid

A seguito della decisione della Commissione Tecnico Scientifica (Cts) che ha uniformato i criteri di prescrizione degli antivirali (remdesivir, nirmatrelvir/ritonavir e molnupiravir) e degli anticorpi monoclonali anti-SARS-CoV-2, in quanto diretti alla stessa fascia di popolazione rappresentata dai soggetti con la malattia da Covid-19 lieve/moderata e ad alto rischio di sviluppo di malattia severa, l’Agenzia rende disponibile il nuovo piano terapeutico per la prescrizione del Paxlovid

Pfizer presenta il “Patto per un mondo più sano”

vaccini
Obiettivo: migliorare la salute di 1,2 miliardi di persone che vivono in 45 Paesi a basso reddito

Pfizer ha lanciato oggi il “Patto per un mondo più sano” (An Accord for a Healthier World): un’iniziativa senza precedenti per fornire, senza scopo di lucro, tutti i farmaci e i vaccini Pfizer, protetti da brevetto e disponibili negli Stati Uniti o nell’Unione Europea, a 1,2 miliardi di persone che vivono in 45 Paesi in via di sviluppo. Obiettivo del Patto, per contribuire a ridurre le diseguaglianze di salute esistenti tra molti di questi Paesi e il resto del mondo.

Il Patto include tutti i 27 Paesi

Nuove strategie di sviluppo sui farmaci orfani e a uso pediatrico

ALTEMS Americo Cicchetti 2
Approfondimento tra i vari stakeholder al workshop promosso oggi dall’Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari (Atems) – Facoltà di Economia dell’Università Cattolica, in collaborazione con Farmindustria.

Sono ancora molte le malattie rare per le quali non esiste una cura e in Europa sono tra 25 e 30 milioni le persone colpite da queste patologie, di cui circa 2 milioni in Italia. Ecco perché è più che mai necessario supportare la Ricerca, semplificando il quadro normativo, garantendo un accesso omogeneo in tutti gli Stati dell’Ue e accelerando i processi di sviluppo…

Farmaci orfani per malattie rare e pediatria, innovazioni scientifiche e regolatorie alla stessa velocità

Medicine capsules global health with geometric pattern digital remix
Se ne discute domani a Roma in un workshop promosso dall’Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi sanitari (Altems) – Facoltà di Economia dell’Università Cattolica, in collaborazione con Farmindustria.

Il progresso scientifico e tecnologico mette il turbo allo sviluppo di nuovi farmaci portando a importanti cambiamenti positivi anche nel campo delle malattie rare e quindi dei farmaci orfani. A ciò deve necessariamente corrispondere un accesso tempestivo e omogeneo alle nuove terapie e contemporaneamente il mantenimento degli equilibri economici complessivi. …

Covid: Nuovo anticorpo riduce dell’83% il rischio di malattia

anziano
Presentato al Senato il progetto per sensibilizzare a un approccio uniforme nella profilassi pre-esposizione. Non ci devono essere differenze territoriali nell’accesso alla prima opzione farmacologica in grado di ridurre le probabilità di sviluppare la patologia sintomatica. 

I pazienti fragili devono essere protetti contro il Covid-19, anche grazie alla prima opzione farmacologica che consente di prevenire i sintomi del virus diversa dai vaccini: una combinazione di anticorpi monoclonali. Si fa riferimento a persone, in particolare quelle con sistema immunitario compromesso,…

Studi clinici: dalle imprese del farmaco 700 milioni di euro investiti ogni anno

Young clinical worker dressed in white gown and gloves holding glass beakers with blue liquid making experiment in laboratory. Scientific laboratory research, laboratory beakers in hadns of scientist
Per il presidente di Farmindustria Massimo Scaccabarozzi è necessaria “l’emanazione dei decreti che renderanno pienamente attuato il Regolamento europeo sulla Sperimentazione Clinica, che migliora e snellisce le procedure necessarie a sviluppare nuovi medicinali”

“Oltre 700 milioni di euro investiti ogni anno in Italia dalle imprese del farmaco in studi clinici. Una cifra che rappresenta il più alto contributo al sistema nazionale di ricerca”. È quanto ha affermato Massimo Scaccabarozzi, Presidente di Farmindustria, in occasione dell’International Clinical …