-

Archive | Farmaci

Federfarma: accolte istanze dei soggetti fragili e dei malati cronici

farmaci

Federfarma esprime massima soddisfazione per l’approvazione,  da parte della V Commissione Bilancio della Camera,  dell’emendamento  al cosiddetto Decreto Legge Rilancio  finalizzato a favorire la dispensazione da parte delle farmacie di medicinali solitamente distribuiti direttamente dalle strutture pubbliche.

“La misura è in linea con le richieste avanzate da Federfarma per andare incontro ai bisogni dei pazienti, in particolare di quelli più fragili come gli anziani e i malati cronici e agevola le famiglie” afferma Marco Cossolo, presidente Federfarma. L’emendamento, (presentato…

Convenzione, farmaci in farmacia e remunerazione

Franco Gariboldi Muschietti

FarmacieUnite sulla trattativa per il rinnovo della Convenzione e la riforma della remunerazione della farmacia.

Le farmacie italiane – afferma FarmacieUnite – hanno affrontato un’emergenza epocale, rimanendo aperte 24 su 24 (non solo disponibili telefonicamente), restituendo ai pazienti la fiducia che da sempre le hanno affidato. Con le trattative su convenzione e remunerazione è giunta l’ora di presentare il conto, con la forza e la dignità di chi conosce il valore di una rete di professionisti altamente professionalizzata ed informatizzata, aspetto questo da non …

Carolina Carosio, eletta presidente Fenagifar

carolina-carosio-622558.1024x768

Giovani farmacisti: rinnovo dei vertici nazionali. Continuità e nuove risorse, Fenagifar pronta ad un nuovo triennio.

Carolina Carosio, 33 anni, di Savona è il nuovo presidente della Fenagifar, la federazione nazionale dei giovani farmacisti. Si è svolta nella giornata di ieri, in modalità telematica, l’Assemblea elettiva per il rinnovo dei vertici Fenagifar per il triennio 2020-2023, che ha portato ad un nuovo assetto della Federazione nazionale dei giovani farmacisti. Carosio, che succede all’uscente Davide Petrosillo, sarà affiancata dai vicepresidenti Luigi Congi e Giuseppe…

Aifa: Restano per ora i piani terapeutici, saranno presto informatizzate le nuove schede di prescrizione 

medico che prescrive

Al fine di favorire una completa e corretta informazione dei pazienti e degli operatori sanitari, l’Agenzia Italiana del Farmaco ritiene necessarie alcune precisazioni sui piani sanitari.

“Proprio per agevolare il percorso di presa in carico di una classe terapeutica finora prescrivibile solo da parte dello specialista e migliorare la competenza e l’appropriatezza gestionale e terapeutica, la Nota 97 – precisa l’Aifa in una nota – fornisce una chiara guida alla prescrizione e una serie di raccomandazioni pratiche sulla gestione della terapia anticoagulante…

Raccomandata l’autorizzazione nell’Ue per il primo trattamento per Covid-19

farmaci5

L’Ema ha ritenuto che l’equilibrio tra benefici e rischi si sia dimostrato positivo nei pazienti con polmonite che richiedono ossigeno supplementare.

Il comitato per i medicinali per uso umano (Chpm) dell’Agenzia europea per i medicinali (Ema) ha raccomandato l’autorizzazione all’immissione in commercio (AIC) subordinata a condizioni per Veklury (remdesivir), per il trattamento del Covid-19 negli adulti e negli adolescenti a partire da 12 anni di età affetti da polmonite e che necessitano di ossigeno supplementare. “Remdesivir – sottolinea l’Ema…

Covid-19, Speranza al Washington Post: Faremo tutto il necessario per trovare un vaccino che protegga tutti

farmaceutica

L’articolo intitolato: “Da Oxford ad un laboratorio italiano, un vaccino sperimentale è più avanti degli altri”.

“Proteggere le persone con il vaccino è la priorità. Faremo tutto il necessario per arrivare a quel punto”. Queste le parole del ministro della Salute, Roberto Speranza, in un colloquio realizzato con il quotidiano statunitense Washington Post durante la visita alla IRBM di Pomezia, l’azienda italiana che sta lavorando, in collaborazione con l’Universita di Oxford, alla sperimentazione del vaccino contro il Covid-19. “Non possiamo immaginare di scommettere solo…

Ricerca: Meno burocrazia e più digitalizzazione, la ricetta per far ripartire le sperimentazioni in Italia

ricerca5

Le proposte di quattro importanti Associazioni scientifiche.

Fare tesoro dell’esperienza maturata durante l’emergenza CoViD-19 per far ripartire la ricerca in Italia con misure pratiche e facilmente realizzabili. Attraverso: il parere di un solo Comitato Etico, scelto per ogni protocollo tra quelli esistenti e valido su base nazionale, anziché la necessità di molteplici pareri dai Comitati Etici locali, per semplificare e velocizzare le procedure di approvazione degli studi clinici; la digitalizzazione dei processi di ricerca; la possibilità di realizzare alcune procedure …