-

Archive | Governo

 Covid-19, come funziona l’isolamento domiciliare

influenza5

Tutte le indicazioni per operatori sanitari e assistiti sulla gestione della quarantena nel Dpcm del 4 marzo.

Il compito di prescrivere l’isolamento domiciliare spetta agli operatori sanitari competenti per territorio. Le indicazioni su come e quando disporlo sono specificate nel Dpcm firmato il 4 marzo 2020 dal presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte. Il Dpcm dispone che chiunque, a partire dal quattordicesimo giorno antecedente la data di pubblicazione del decreto, abbia fatto ingresso in Italia dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico, come identificate…

Covid-19: 3.858 le persone contagiate in Italia

statistiche sanitarie

 3.296 le persone attualmente positive al virus, 414 le persone guarite. I casi in Italia alle ore 18 del 5 marzo.

Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del nuovo Coronavirus sul territorio nazionale, alle ore 18 di oggi sono 3858 le persone che risultano contagiate, 3296 le persone che risultano attualmente positive al virus. Le persone guarite sono 414. I pazienti ricoverati con sintomi sono 1790, 351 sono in terapia intensiva, mentre 1165 si trovano in isolamento domiciliare. I deceduti sono 148, questo numero, però, potrà essere confermato solo dopo che…

Covid-19, le misure di contenimento per l’Italia nel nuovo Dpcm

PS3-2020_0012_premier conte

Invito agli anziani e ai pazienti fragili di non uscire di casa se non strettamente necessario.

Il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, ieri sera ha firmato un nuovo dpcm con misure riguardanti l’intero territorio nazionale, volte a contenere e gestire l’emergenza epidemiologica da Covid-19, considerato l’aumento dei casi di infezione nel nostro Paese. I provvedimenti contenuti nel decreto sono validi fino al prossimo 3 aprile (salve diverse previsioni contenute nelle singole misure).

Congressi medici
Sono sospesi tutti i congressi, le riunioni, i meeting e gli eventi…

Covid-19, Speranza: Insieme ce la faremo. Importante l’aiuto di tutti i cittadini

PS3-2020_0001_Roberto_Speranza_2020_(cropped)

Il ministro della Salute nel suo incontro a Milano in Regione Lombardia.

“Era doveroso, ed è doveroso, da parte del Governo, essere a fianco della Regione Lombardia, del presidente Fontana, degli assessori regionali e di tutti i dirigenti e, in modo particolare, mi sia consentito dirlo, a tutti i medici infermieri e professionisti sanitari che sono sul fronte a combattere questa battaglia per evitare un ulteriore diffusione del coronavirus” lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, nel suo incontro a Milano in Regione Lombardia. “Dobbiamo lavorare insieme, il coronavirus…

Coronavirus: Scuola e Università, attività didattica sospesa in tutta Italia fino al 15 marzo

scuola_07-800x450

Per il governo non è stata una decisione semplice, ha affermato la Ministra Azzolina. La decisione, come ha spiegato il presidente del Consiglio, è stata presa in via prudenziale considerato l’evolversi della situazione epidemiologica. Il testo del Dpcm  La comunicazione del premier Conte, riguardante le misure per il contrasto al Coronavirus

“Voglio firmare il Dpcm già stasera, anzi lo farò perché la misura” sulle scuole “parte da domani”, ha detto il premier Giuseppe Conte parlando a Palazzo Chigi in sala stampa in merito alle ultime decisioni prese per far fronte all’emergenza…

Il Ministro Boccia: In caso di emergenza nazionale comanda lo Stato, non le Regioni

boccia

Il ministro degli Affari regionali e le autonomie ha risposto ad un’interrogazione sulle iniziative volte a garantire il coordinamento tra le misure adottate a livello nazionale e quelle assunte a livello locale per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da coronavirus.

“La nostra Costituzione non prevede una clausola di supremazia, così come gli interroganti chiedono, in qualunque circostanza e non sancisce questo raccordo e rapporto in alcun modo: la preminenza dello Stato sulle regioni. Però, il complesso delle norme vigenti ci consente di dire con chiarezza…

Covid-19: Salgono a 3.089 le persone contagiate in Italia, 276 i guariti

virus

I dati aggiornati alle 18 di oggi, comunicati dal Capo della Protezione civile e Commissario per l’emergenza, Angelo Borrelli.

Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del nuovo Coronavirus sul territorio nazionale, al momento sono 2706 le persone che risultano positive al virus. Le persone guarite sono 276. I pazienti ricoverati con sintomi sono 1346, 295 sono in terapia intensiva, mentre 1065 si trovano in isolamento domiciliare. I deceduti sono 107, questo numero, però, potrà essere confermato solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito…