-

Archive | Innovazione

11 milioni di euro per rafforzare cibersicurezza e cooperazione

cyber-security
Finanziamenti dalla Commissione europea per 22 progetti.

La Commissione europea metterà a disposizione 11 milioni di euro di finanziamenti per 22 nuovi progetti volti a rafforzare la capacità dell’Unione europea di scoraggiare e mitigare le minacce informatiche e gli incidenti, utilizzando le tecnologie più recenti. I progetti, selezionati a seguito di un recente invito a presentare proposte nell’ambito del programma Connecting Europe Facility, sosterranno varie organizzazioni di sicurezza informatica in 18 Stati membri. I beneficiari del finanziamento includono…

Fascicolo elettronico sanitario, gli esperti: serve riforma urgente 

fse
L’appello lanciato da Sit, Anorc, Cnr-Irpps e Siaarti.

Sul Fascicolo sanitario elettronico “serve una riforma urgentissima perché così come è oggi lo strumento pone molti problemi operativi” risultando poco utile ai cittadini e al Ssn quando potrebbe invece contribuire ad “abbattere le ospedalizzazioni, anche nelle terapie intensive, in misura rilevante”. E’ l’appello congiunto di Sit, Anorc, Cnr-Irpps e Siaarti, lanciato ieri con una conferenza stampa. Società scientifiche e associazioni hanno deciso di unire le forze perché…

Terapie avanzate, serve cambiare le politiche di bilancio europee

terapie geniche
“Necessario rendere sostenibili i costi per i servizi sanitari europei, riqualificando le spese correnti a spese di investimento”. 

“Nell’anno della pandemia abbiamo capito l’importanza di adeguate risorse in sanità. Le Terapie Avanzate rappresentano un potenziale unico di cura su cui è importante investire, sia per il sistema salute sia per quello Paese. La sinergia a livello politico e tecnico, nazionale ed europeo, sarà cruciale per individuare modelli organizzativi e di finanziamento che garantiscano piena uniformità all’accesso di…

Advanced Therapy Medicinal Product: Recovery plan, un’occasione da non perdere

famiglie_sma_e_terapia_genica
“Il covid-19 ha dimostrato quanto sia importante investire in innovazione in sanità, ora divenga prioritario programmare investimenti strategici nelle Atmp”.

“È sempre importante soffermarsi a fare il punto con tutte le parti interessate su un tema, quello delle terapie avanzate, decisamente sfidante e dalle implicazioni cliniche e di politiche sanitarie sfaccettate. Mai come in questo settore è fondamentale il coordinamento e la capacità di mettere a fattore comune le esperienze dei centri sul territorio, pianificare per tempo modelli organizzativi standardizzati…

“Le biotecnologie siano asset strategico per il Pnrr” 

biotecnologia-e1419852537148
Da Assobiotec le proposte del settore: 5 driver per un ecosistema solido e competitivo indispensabile al rilancio del Paese.

Assobiotec, l’associazione nazionale di Federchimica per lo sviluppo delle biotecnologie, presenta le proposte del settore “per un futuro migliore” e le raccoglie in un quaderno dal titolo “L’importanza dell’ecosistema per il rilancio del Paese”, scaricabile qui e che sarà presentato in diretta martedì 20 aprile 2021 alle ore 17.00, sull’home page del sito Assobiotec. Il quaderno – primo di tre con un successivo approfondimento sulle verticali…

Dispositivi medici ad alto rischio un progetto H2020 per certificarli

Coordinating Research and Evidence for Medical Devices
Il Politecnico di Milano partner del consorzio che dà oggi il via al progetto Horizon 2020 Core-Md.

Più del 50% dei dispositivi impiantabili ad alto rischio in Europa sono utilizzati in ambito cardiologico ed ortopedico – come valvole cardiache e protesi d’anca – e il progetto Horizon 2020 Core-Md (Coordinating Research and Evidence for Medical Devices), in partenza oggi, si pone come obiettivo la valutazione delle metodologie usate per decidere la sussistenza di sufficiente evidenza clinica per approvare e certificare tali dispositivi medici. Core-Md proporrà come generare…

Telemedicina verso una progressiva estensione e applicazione in tutti gli ambiti assistenziali

digitale
Il sottosegretario alla Salute Sileri in Commissione Igiene e Sanità del Senato sullo sviluppo della telemedicina, specie per la cura dei pazienti cronici.

Sono 282 le esperienze di telemedicina attive sul territorio nazionale nel 2018, di cui 31 che hanno riportato di aver effettuato tutte le valutazioni utili per applicare la metodologia Mast, ovvero l’applicazione del modello Model for the Assessment of Telemedicine, già utilizzato nell’ambito di diversi progetti europei e che ha lo scopo di fornire risultati oggettivi su utilità, efficacia e contributo effettivo alla qualità di…