-

Archive | Innovazione

Digitale, telemedicina, IA. L’emergenza Covid-19 accelera l’innovazione della Sanità

agenda digitale

Oltre metà delle strutture sanitarie nell’emergenza ha introdotto procedure organizzative per lo smart working. Il 51% dei medici di famiglia ha lavorato da remoto e giudica l’esperienza positiva. Se già prima dell’emergenza il 56% dei medici di medicina generale e il 46% dei medici specialisti usava WhatsApp per comunicare coi pazienti, il 69% e il 60% vorrebbe usare in futuro piattaforme di collaboration e/o piattaforma dedicate.

L’emergenza Covid19 ha messo alla prova la tenuta della Sanità italiana, evidenziandone lacune e ritardi, ma ha anche accelerato la trasformazione digitale…

Digitalizzazione in sanità, Garante Privacy: Se non ben governata può aumentare esponenzialmente il rischio clinico

medico con tablet

«La protezione dei dati può rappresentare tanto un elemento di garanzia del singolo quanto un fattore di appropriatezza della generale governance sanitaria» ha affermato il Garante Antonello Soro in audizione in Commissione parlamentare per la semplificazione.

«In ambito sanitario, la digitalizzazione è una componente essenziale di efficienza del governo clinico, tale da garantire anche un’assistenza sanitaria personalizzata, fondata sulla partecipazione consapevole del paziente al percorso terapeutico. La pandemia ha dimostrato come il digitale-con la ricetta elettronica…

Covid-19, Immuni: disponibile il codice sorgente delle app iOS e Android

app-status immuni

Ne da notizia il ministero per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione: “il sistema di notifica delle esposizioni al virus aumenterà precisione e tempestività nel ricorso a misure di prevenzione e cura.che aumenterà precisione e tempestività nel ricorso a misure di prevenzione e cura”.

Frutto della collaborazione tra Dipartimento per la Trasformazione Digitale della Presidenza del Consiglio, Ministero della Salute e Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, “l’app ha lo scopo – afferma il ministero per l’Innovazione…

Nasce WelCARe, la prima piattaforma di telemedicina al servizio della terapia CAR-T

computer2

L’Istituto Nazionale Tumori, l’Istituto Humanitas e l’Ospedale San Raffaele sono i primi centri CAR-T a essere stati coinvolti nella piattaforma WelCARe e a introdurla nella propria pratica clinica.

Aiutare i clinici nella gestione della terapia CAR-T così che i pazienti italiani possano accedere in modo organizzato e corretto a questa innovazione terapeutica nell’ambito dell’immuno-oncologia, la terapia CAR-T. Oggi è possibile grazie ad una soluzione digitale, una piattaforma che consente ai medici di scambiarsi informazioni sui pazienti potenzialmente candidabili alla …

Lesioni cerebrali negli adolescenti: attività riabilitative e simulazioni video grazie alla piattaforma Tops

cervello

Un programma USA di teleriabilitazione riduce i problemi comportamentali e favorisce il benessere psicologico dei ragazzi con trauma cranico. Nella versione italiana verrà testato all’Irccs Medea di Bosisio Parini.

L’utilizzo del web può aiutare gli adolescenti con trauma cranico a risolvere problemi, facilitare le loro abilità comunicative e aiutarli a far fronte allo stress? Da questi interrogativi è nata la piattaforma di riabilitazione comportamentale a distanza “Teen Online Problem Solving” (Tops), ideata nella sua versione originale dalla ricercatrice americana Shari…

48 Laboratori italiani collaborano per scoprire chi è immune da Covid 19

test

Al via il primo studio nazionale su infezione e immunità del virus, possibile grazie a un nuovo test sierologico messo a punto da Ieo e Università di Pavia.

48 laboratori italiani, afferenti ad alcuni fra i più importanti centri di ricerca e cura del Paese, hanno deciso di unire le risorse per lo studio collaborativo “Progetto Sierologia Covid-19”, con l’obiettivo di valutare se la presenza di anticorpi anti Sars-Cov2 protegge dalla reinfezione e per quanto tempo. Si tratta di un’informazione fondamentale per la ripresa delle attività lavorativo-sociali e la convivenza con il virus che ci…

60 milioni di euro per gli innovatori europei

INNOVAZIONE

Lanciata l’iniziativa dell’Istituto europeo di innovazione e tecnologia (Eit) in risposta alla crisi  innescata dal Covid-19. Saranno finanziate innovazioni  a livello di salute, cambiamenti climatici, digitalizzazione, alimentazione, energia sostenibile, mobilità urbana, produzione e materie prime.

L’Istituto europeo di innovazione e tecnologia (Eit) ha annunciato il lancio dell'”Iniziativa dell’Eit in risposta alla crisi” (La scheda). Il comitato direttivo dell’Istituto ha deciso di stanziare un finanziamento aggiuntivo…