-

Archive | News

In Europa per la pandemia meno 1 milione di diagnosi di cancro

medico con paziente
Foce e Aiom in prima linea in Italia “Time to act! È tempo di agire”. L’appello della Federazione (che riunisce Oncologi, Cardiologi ed Ematologi) e della Società Scientifica degli oncologi: “Alla sanità italiana servono maggiori investimenti e risorse”

Sono quasi un milione i casi di cancro in Europa che passano inosservati a causa del Covid-19. In totale ammontano a 100 milioni i test di screening oncologici non eseguiti nel Vecchio Continente durante la pandemia. Fino a una persona su due, con potenziali sintomi di cancro, non è stata inviata urgentemente per una diagnosi.…

Melazzini (AriSLA): Fondamentale avere fiducia nella ricerca e impegnarsi perché vada avanti

Mario Melazzini
SLA Global Day, ricerca è speranza concreta: AriSLA a costante supporto della ricerca per un domani libero dalla SLA.

AriSLA, Fondazione italiana di ricerca sulla SLA, aderisce allo ‘SLA GLOBAL DAY’, che si celebra il 21 giugno in tutto il mondo, offrendo un quadro della ricerca italiana sulla SLA attraverso un’analisi dei dati raccolti in oltre 10 anni di finanziamento dei migliori progetti scientifici in tale ambito. “Questa giornata speciale da anni rappresenta per noi di AriSLA l’occasione per analizzare la ricerca scientifica sostenuta – afferma il Presidente di AriSLA, Mario…

Sigot e Iss, Parte il progetto di collaborazione per un nuovo modello di Rsa per un’efficace Sanità Territoriale

anziana assistenza
Uno studio osservazionale, prospettico, multicentrico, nazionale promosso da Iss e geriatri Sigot nel “Monitoraggio della Vaccinazione Covid-19 in Rsa”, sugli effetti della vaccinazione nei pazienti anziani ospitati nelle residenze a loro dedicate, per un modello di Sanità di prossimità.

Gli anziani sono stati le principali vittime del Covid-19. Tra questi, la situazione più tragica è stata quella degli ospiti delle Rsa. In queste strutture vi sono ospiti con quadri complessi di comorbidità e gradi diversi di deficit cognitivo. Per capire i principali problemi e per rilanciare un…

Siru: natalità in calo, ritorniamo a prenderci cura della fertilità

neonato
Il presidente Guglielmino: “Recuperiamo visite e interventi rimandati, ma soprattutto creiamo iniziative a favore del grave calo di desiderio di genitorialità”

Ora che l’emergenza Covid-19 sta progressivamente rientrando, è fondamentale ritornare a occuparsi di tutto quello che è stato messo in secondo piano a causa della pandemia. In primis, la fertilità. È proprio da qui che dobbiamo ripartire se vogliamo guardare con speranza al futuro. È questo il messaggio che gli esperti della Società Italiana di Riproduzione Umana (SIRU) lanciano in occasione della …

Uno “tsunami” di rifiuti elettronici mette a rischio la vita e la salute di milioni di bambini

Bambini e discariche digitali
Il primo rapporto dell’Oms sui rifiuti elettronici e la salute dei bambini richiede un’azione più efficace e vincolante per proteggere i bambini.

È urgentemente necessaria un’azione efficace e vincolante per proteggere i milioni di bambini, adolescenti e donne incinte in tutto il mondo la cui salute è messa a repentaglio dal trattamento informale dei rifiuti elettronici secondo un nuovo rapporto innovativo dell’Organizzazione mondiale della sanità: Bambini e discariche digitali. “Con i crescenti volumi di produzione e smaltimento, il mondo affronta …

I numeri del Servizio Sanitario Nazionale nel 2019

medico ospedale
I dati dell’attività svolta nel 2019 dalle strutture sanitarie pubbliche e private accreditate, la rete di offerta sanitaria e la dotazione di risorse umane e strutturali

Sono 102.316 i medici del Servizio Sanitario Nazionale nel 2019, 256.429 gli infermieri. Il rapporto fra infermieri e medici, a livello nazionale, si attesta sul valore di 2,5 infermieri per ogni medico. Sono alcuni dei dati evidenziati nell’Annuario statistico del servizio sanitario nazionale – anno 2019, realizzato dall’Ufficio di statistica del ministero della Salute. La pubblicazione presenta i dati statistici…

Gli esperti a confronto sull’obbligatorietà dei vaccini per i bambini di età compresa tra 0 e 16

bambino
All’interno della comunità scientifica molti sono concordi nel promuovere le vaccinazioni obbligatorie infantili 

Nel 2017 l’Italia ha introdotto una nuova legge che ha reso obbligatori dieci vaccini per i bambini di età compresa tra 0 e 16 anni. L’indagine “How Public Health Professionals View Mandatory Vaccination in Italy—A Cross-Sectional Survey” pubblicata su Mdpi ha valutato gli atteggiamenti e le opinioni degli operatori sanitari pubblici italiani nei confronti della vaccinazione obbligatoria attraverso un questionario online validato e somministrato …