-

Archive | News

Siamo veramente consapevoli di cosa ci aspetta?

coronavirus-molecola3

Lettera aperta di Aldo Grasselli, presidente della Federazione Veterinari e Medici in cui illustra e rischi e necessità nella Fase 2, ormai premessa della imminente Fase 3. 

La Fase 2 è ormai la premessa della imminente Fase 3. Questa accelerazione motivata da mesi di attesa rischia di essere percepita come una svolta, come un ritorno alla normalità. Ma la normalità cui facciamo riferimento, almeno sul piano delle questioni sanitarie, è una normalità fallace. Siamo veramente consapevoli di cosa ci aspetta? Sappiamo che non avremo più per molto tempo la normalità sociale di prima.

Per certi…

l valore delle tecnologie e l’impatto dei costi indiretti nell’era Covid-19

Francesco Saverio Mennini

«L’esperienza della pandemia ha insegnato che i costi diretti possono essere onerosi, ma quelli indiretti sono destinati a diventare presto drammaticamente maggiori» ha sottolineato Mennini, Università Tor Vergata.

«In un momento di crisi, un sistema sanitario e sociale che aspiri a porre le basi di una reale sostenibilità economica, organizzativa e finanziaria deve potersi dotare di una visione in termini di programmazione e pianificazione. Deve essere superata la logica dell’emergenza, mentre si deve guardare alle sfide del medio e lungo periodo». È quanto ha affermato Francesco…

Vaccinazioni in farmacia? La Fnomceo invita alla cautela

Anelli

“Prendiamo atto dell’Ordine del Giorno, presentato dall’Onorevole Andrea Mandelli, presidente della Federazione Ordini dei Farmacisti Italiani, e accolto ieri dalla Camera, che impegna il Governo ‘a valutare l’opportunità di utilizzare le farmacie aperte al pubblico dotate di spazi idonei sotto il profilo igienico sanitario e atti a garantire la tutela della privacy per la somministrazione dei vaccini da parte di medici, al fine di contenere gli accessi ospedalieri e di alleggerire il carico degli ambulatori medici’. Convinti più che mai dell’utilità di una strategia vaccinale…

Le proposte delle Associazioni per la tutela dei pazienti oncologici e onco-ematologici durante le fasi di convivenza con Covid-19

Annamaria_Mancuso

Le 30 Associazioni di pazienti oncologici e onco-ematologici del progetto “La salute: un bene da difendere, un diritto da promuovere” sottopongono all’attenzione del Ministero della Salute i punti chiave per assicurare una migliore gestione e presa in carico delle persone con tumore nella fase 2 e nelle prossime fasi di convivenza con il virus.

L’emergenza sanitaria COVID-19 è entrata in una fase complessa e delicata di gestione della convivenza con il virus, che accompagnerà i cittadini italiani nei prossimi mesi. I pazienti oncologici e onco-ematologici, che hanno vissuto la prima …

Unesco e Sima insieme per la scuola post-Covid: Sicura, inclusiva, motivante

aria-pulita-800x445

Per il benessere degli studenti e un miglior rendimento scolastico, da settembre più attenzione alla qualità dell’aria in aula.

Pubblicate su “The Lancet Public Health” le proposte per la scuola post-Covid a cura della Cattedra Unesco per l’educazione alla salute e lo sviluppo sostenibile e della Società Italiana di Medicina Ambientale (Sima). L’articolo, a firma di Annamaria Colao, Prisco Piscitelli, Manuela Pulimeno, Salvatore Colazzo, Alessandro Miani e Stefania Giannini (ex Ministro dell’Istruzione e oggi Vicedirettrice dell’UNESCO, con delega all’educazione),…

Una nuova fondazione genererà finanziamenti per l’Oms

tedros

Istituita un’entità indipendente che concederà sovvenzioni, per supportare gli sforzi dell’Organizzazione nell’affrontare le sfide sanitarie globali più urgenti.

Lanciata ieri la Fondazione, con sede a Ginevra, supporterà le esigenze globali di salute pubblica fornendo fondi all’Oms e partner di fiducia per l’attuazione degli obiettivi del “triplo miliardo” dell’Organizzazione. Caratterizzati dal piano strategico quinquennale dell’Oms, questi obiettivi mirano a: proteggere 1 miliardo di persone dalle emergenze…

Scopinaro (Uniamo): In una situazione come quella che stiamo vivendo i malati rari vanno monitorati, tutelati e supportati con maggiore attenzione

malattie_rare

Si tiene il 30 maggio il webinar di approfondimento su “covid19 e malati rari: un’emergenza nell’emergenza”.

Il Coronavirus è un’emergenza nell’emergenza per tutte le persone già affette da importanti patologie pregresse. Tra queste ci sono i malati rari che necessitano di terapie specifiche e di un approccio assistenziale mirato. Le malattie rare sono numerose – ad oggi ne sono state identificate più di 7000 -, molto diverse tra loro ma spesso accomunate da problemi di ritardo nella diagnosi, mancanza di una cura, carico assistenziale. L’emergenza Coronavirus impone quindi una…