-

Archive | News

L’Associazione Sportiva Dilettantistica VaccinarSì pedala per promuovere la prevenzione

Vaccinarsi_gruppo
Nata da VaccinarSi.org – iniziativa nazionale a cura della Società Italiana d’Igiene – l’Associazione pedalerà nel tratto finale della Tappa Ponte di Legno – Lavarone per contrastare la disinformazione diffusa in tema di vaccinazioni

“Proteggere la Salute di tutti dalla disinformazione di pochi”. All’insegna di questo motto l’Associazione Sportiva Dilettantistica VaccinarSì transiterà, quest’oggi alle ore 14:20 – poche ore prima del passaggio dei corridori in gara – sotto il traguardo di Lavarone, arrivo previsto per la 17ma Tappa del Giro d’Italia. La squadra…

Inmi: Sono saliti a 5 i casi di vaiolo delle scimmie in Italia

istituto spallanzani roma
Potremmo essere anche in Italia di fronte a un virus “paneuropeo”, fa sapere l’Istituto Spallanzani

“Sono saliti a 5 i casi di vaiolo delle scimmie in Italia. Un quinto caso, con caratteristiche cliniche e di trasmissione simili ai precedenti, è stato notificato ieri dall’Istituto Spallanzani. I ricercatori dello Spallanzani hanno inoltre completato la prima fase dell’analisi della sequenza del DNA del Monkeypox virus dei primi tre casi di vaiolo delle scimmie osservati in Italia e seguiti presso l’Istituto romano”.  È quanto fa sapere in una nota di ieri lo Spallanzani…

Epatite acuta a eziologia sconosciuta in età pediatrica: Sono 27 i casi probabili riportati in Italia

Baby visiting the doctor for a checkup
26 (96,3%) ospedalizzati. La maggior parte (16, 59,3%) ha un’età <5 anni. L’ultima circolare del ministero della salute con la nuova definizione di caso

A partire dal 5 aprile 2022, data in cui sono stati segnalati i primi casi nel Regno Unito (UK) di epatite acuta ad eziologia non nota tra bambini con età inferiore ai 10 anni precedentemente sani, il sistema di sorveglianza europea TESSy ha riportato un totale di 276 casi, riferiti a bambini di età pari o inferiore a 16 anni. La maggior parte dei casi (75,4%) ha meno di 5 anni. In Italia sono stati riportati in totale 27 casi probabili, dei…

Equilibri precari

equità genere
I numeri ci raccontano un’Italia ancora predominata dalle disparità e disuguaglianze di genere, nella società, nella salute, nel mondo del lavoro e nella vita privata. Aspetti sociali e sanitari del disagio femminile

di Carla Collicelli*

Le donne in Italia sono il 51,3% della popolazione totale e più del 60% degli ultra ottantenni ed al 1 gennaio 2019 c’erano in Italia 14.456 ultracentenari, di cui l’84% erano donne. Quantitativamente dunque una maggioranza, specie tra gli anziani. Ed anche qualitativamente, l’impronta femminile sulla vita familiare, nel mondo della formazione, ed…

Università Campus Bio-Medico di Roma: Eugenio Guglielmelli nominato nuovo Rettore

Eugenio Guglielmelli
In carica dal 1° novembre. Raffaele Calabrò in carica fino al 31 ottobre 2022

Il Consiglio di Amministrazione dell’Università Campus Bio-Medico di Roma ha deliberato la nomina, dal 1° novembre 2022, del Prof. Eugenio Guglielmelli a nuovo Rettore dell’Ateneo. L’attuale Rettore, Prof. Raffaele Calabrò, resterà in carica fino al termine del suo mandato il 31 ottobre 2022. Nei prossimi mesi il prof. Guglielmelli, attualmente prorettore alla ricerca dell’Università Campus Bio-Medico di Roma, lavorerà con il prof. Calabrò nell’ottica di finalizzare gli importanti progetti in corso e …

All’Irccs Fondazione Santa Lucia l’incontro dei vertici degli Enti sanitari cattolici del Centro-Sud

fondazione_santa_lucia
Organizzato dalla Pontificia Commissione per le attività dei settore sanitario delle persone giuridiche pubbliche della Chiesa

Avviare processi virtuosi di collaborazione per favorire la sostenibilità economica delle stesse opere e la loro fedeltà alla missione della Chiesa. È questo l’obiettivo dell’incontro tra i massimi vertici degli Enti sanitari cattolici del Centro e Sud Italia, organizzato dalla Pontificia Commissione per le attività del settore sanitario delle persone giuridiche pubbliche della Chiesa, che si terrà mercoledì 25 maggio presso l’Irccs Fondazione Santa…

Unicef: azione urgente per colmare il divario di equità dei vaccini contro il Covid-19 

3D Rendering of earth icon with syringe vaccine protect from virus concept of world herd immunity on background. 3D render illustration cartoon style.
Covax ha accesso a un numero di vaccini Covid-19 sufficiente a proteggere il 70% della popolazione in 91 Paesi a basso reddito. La domanda e la capacità di assorbimento sono basse, con i Paesi a basso reddito che rimangono più indietro.  

A quasi 18 mesi dalla prima somministrazione di un vaccino contro il Covid-19, sono stati compiuti incredibili progressi: i Paesi a basso reddito hanno somministrato miliardi di vaccini contro il Covid-19 con uno storico lancio globale che non ha precedenti in termini di velocità, scala e popolazione raggiunta. Tuttavia, nonostante questi progressi e l’allentamento…