-

Archive | Professioni

Giornata in onore degli operatori sanitari, Anelli (Fnomceo): Giusto riconoscimento

ospedali covid

«Credo che sia importante che i nostri concittadini, almeno una volta l’anno, si fermino a riflettere sull’importanza della professione medica e delle professioni sanitarie» afferma il presidente della Fnomceo.

«Accogliamo con soddisfazione la proposta di istituire una Giornata in onore di tutti gli operatori sanitari. È giusto e meritorio ricordare il sacrificio di tanti medici, infermieri, farmacisti, ostetrici, di tutti i professionisti e gli operatori sanitari e socio-sanitari e dei volontari che hanno messo a rischio la loro vita nel corso della pandemia di COVID-19». Così …

Giornata “Camici bianchi”, Fnopi: la politica non (ri-)conosce gli infermieri

infermiera-tenda-corona (1)

«Non possiamo accettare che una giornata dedicata agli operatori della sanità in prima linea nella lotta alla pandemia si caratterizzi con una definizione che nell’immaginario collettivo riguarda da sempre solo una delle professioni coinvolte. Eppure, gli infermieri hanno pagato un prezzo altissimo: 40 morti, 4 suicidi e oltre 12mila contagiati. Si cambi subito il titolo del Ddl».

Non ha dubbi Barbara Mangiacavalli, presidente della Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche (Fnopi), sul disegno di legge approvato in Commissione Affari Costituzionali…

Dl Rilancio, Codirp: la distribuzione “a pioggia” deve essere evitata perché non solo non premia ma indispettisce

Francesco Lucà (1)

Lucà, Presidente della Fondazione Area Radiologica: mettere in campo una normativa di legge a modifica del Capo V della Costituzione, razionalizzando e ridefinendo prima i rapporti e le competenze tra Amministrazioni Statali e Pubbliche Nazionali, e poi riconfigurando i rapporti Stato/Regione.

La Confederazione Dirigenti Pubblici Codirp, ha inviato ieri alla Commissione Bilancio della Camera dei Deputati un cospicuo riesame del Decreto Rilancio.  Tiziana Cignarelli, Segretario Generale della Confederazione, accende in generale i riflettori sulla necessità di sburocratizzazione…

Ecm, Fnopo: Un’altra brutta pagina di discriminazione attuata dalla politica

ostetriche

“Crediti Ecm vengano riconosciuti correttamente a tutte le professioni sanitarie e sociosanitarie”.

“Non è più oggettivamente tollerabile lo spettacolo che la politica sta offrendo come mancanza di rispetto e di riconoscimento a tutte i professionisti sanitari e sociosanitari che oggi più che mai, nella pandemia ancora in corso da Covid-19, hanno dimostrato il proprio valore. L’ennesima discriminazione si è consumata ieri in Aula del Senato con l’approvazione del maxiemendamento al Decreto Scuola nel quale è previsto il riconoscimento de facto dei 50 crediti ECM…

Ccnl 2016-2018, Adeguamento retributivo turni di Guardia, c’è chi gioca con i numeri

aaroi emac

La diffida Aaroi-Emac ad Aziende e Enti inadempienti.

“Anni e anni senza contratto, la sigla del nuovo CCNL avvenuta ben oltre tempo massimo, eppure ancora in molti giocano con i numeri per non applicarlo correttamente. Diverse Aziende e Enti Sanitari, infatti, a ormai sei mesi dalla firma del CCNL 2016-2018,non hanno ancora adeguato la retribuzione dei turni di Guardia”. A denunciarlo è l’Aaroi-Emac che ha inviato oggi una Diffida agli Enti inadempienti. “Il comma 5 dell’art. 26 recita: “La remunerazione delle guardie notturne e/o festive svolte in Azienda (…) è stabilita…

“Vogliamo curare senza essere aggrediti”

Alessandro Vergallo

L’Aaroi Emac dopo l’aggressione nei confronti di un Anestesista Rianimatore

«Non siamo eroi, non ci consideriamo tali e non vogliamo esserlo. Chiediamo però il diritto di svolgere il nostro lavoro, già di per sé impegnativo, in tranquillità senza il pensiero di doverci guardare alle spalle. E invece le aggressioni nei confronti del personale sanitario non si fermano: nei giorni scorsi si è verificato l’ennesimo atto di violenza. A farne le spese è stato David Di Lello, Medico Anestesista Rianimatore dell’Ospedale Veneziale di Isernia e Presidente AAROI-EMAC Molise» Ad affermarlo…

Petrini (Siaarti): Confidiamo nella rapida approvazione del Ddl Sicurezza per gli operatori della Sanità, risposta civile alla rabbia repressa

petrini 5

Lo sconcerto della Siaarti per l’aggressione all’anestesista dell’ospedale Veneziale di Isernia

«L’aggressione al collega David Di Lello, medico anestesista dell’ospedale Veneziale di Isernia, ci ha lasciati attoniti e sconcertati», è quanto dichiarato da Flavia Petrini, presidente SIAARTI, a seguito della notizia dell’aggressione subita da un anestesista da parte del familiare di un paziente. «Mentre i nostri colleghi offrono il massimo delle competenze, della disponibilità e del coraggio nell’assistenza ai pazienti-, ha proseguito la …