-

Archive | Professioni

 Nuovo coronavirus: al via corso di formazione on line dell’Iss

mouse

Medici, infermieri e tutti gli operatori del SSN saranno informati e formati avvalendosi delle attuali evidenze scientifiche.

Il Servizio Formazione della Presidenza dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) sta realizzando un corso online accreditato ECM per rendere i medici, gli infermieri e tutti gli operatori del Servizio Sanitario Nazionale informati e formati sul nuovo coronavirus Sars-CoV-2, avvalendosi delle attuali evidenze scientifiche. L’evento formativo, articolato in 3 moduli (28 febbraio, 6 marzo e 13 marzo) per un totale di 16 ore, sarà disponibile a partire dal …

Valorizzare la figura dell’infermiere di famiglia, migliorare la formazione e trasformare le Rsa in veri ospedali di comunità

Tavolo

Le richieste del presidente di Opi Fi-Pt al ministro della Salute, Roberto Speranza.

«Valorizzare la figura dell’infermiere di famiglia, migliorare la formazione e trasformare le Rsa in veri ospedali di comunità». Queste le priorità indicate dal presidente di Opi Firenze-Pistoia, Danilo Massai, nel corso del Consiglio nazionale della Fnopi (Federazione nazionale Infermieri) organizzato sabato a Roma e dedicato al Commentario al nuovo Codice deontologico, che uscirà fra qualche giorno. Rivolgendosi al ministro della Salute, Roberto Speranza, presente all’incontro, il presidente…

Orario di lavoro, Anaao ricorre alla Commissione europea contro la violazione delle norme

medico stanco

Il riposo deve essere di 11 ore e continuativo anche dopo la reperibilità attiva.

L’Anaao Assomed ha depositato un ricorso alla Commissione Europea per avviare la procedura di infrazione contro lo Stato Italiano, ritenendo che per gli operatori sanitari del servizio pubblico sia violato il sistema minimo di tutele della salute e della sicurezza dei lavoratori, previsto dalla Direttiva 2003/88 CE sull’orario di lavoro. In particolare, l’Anaao Assomed, in difesa delle condizioni di lavoro dei dirigenti medici e sanitari, contesta la norma introdotta dal Governo Berlusconi (L. 133/2008,…

Fnopi: Ecco le azioni per difendere il ‘diritto al futuro’ della professione

infermieri

Il ministro della Salute intervenendo al Consiglio Nazionale della Federazione degli infermieri, sottoscrive la mozione: “Il SSN ha bisogno di un’inversione di tendenza per assistere i cittadini sul territorio”. La mozione votata all’unanimità dai 102 presidenti.

“Sottoscrivo la mozione degli ordini delle professioni infermieristiche, nel senso che vi ho trovato tutti gli aspetti che servono davvero a caratterizzare un Servizio sanitario nazionale (SSN) efficiente, universale e di qualità quale è il nostro”. Il ministro della Salute, Roberto Speranza ha manifestato …

Anelli (Fnomceo) su mozione Fnopi: Insieme sulla strada giusta della valorizzazione delle competenze

filippo anelli

 Appello alle Regioni: “Abbandonino l’ottica del risparmio nell’utilizzo dei professionisti”.

“Condivisione dello spirito e dell’impostazione generale dell’importante mozione approvata dal Consiglio nazionale della Fnopi, la Federazione degli Ordini delle Professioni infermieristiche, lo scorso 15 febbraio. Sembra che le professioni sanitarie siano finalmente insieme sulla strada giusta della valorizzazione delle competenze, peculiari di ciascuna e sinergiche per la qualità e la sostenibilità del Servizio Sanitario nazionale, senza invasioni di campo di alcun genere,…

Ddl sicurezza operatori sanitari, Gelli (Fondazione Italia in Salute): Ora si lavori a legge

Federico Gelli

“Il provvedimento approvato centra l’obiettivo di tutelare gli operatori, grazie all’inasprimento delle pene, anche senza riconoscere loro la qualifica di pubblico ufficiale”.

“Piena soddisfazione per il lavoro portato a termine dalle Commissioni riunite Giustizia e Affari Sociali della Camera riguardo il Ddl sulla sicurezza degli operatori sanitari e socio-sanitari. Ora è necessaria un’ultima accelerazione per poter avere finalmente una legge su questo tema così importante e delicato. Il provvedimento approvato centra l’obiettivo di tutelare…

Nursing Up: Approvazione Ddl Aggressioni solo un primo passo, ma inefficace a fermare l’emergenza

presidente Nursing Up - corteo alle Molinette 13-4

Per il presidente De Palma “A poco serve – prosegue – istituire un Osservatorio che osservi ex post gli accadimenti, bisogna che ci siano dei presidi di monitoraggio in tutte le Aziende sanitarie e che abbiano potere di intervento”.

“Il via libera delle Commissioni Giustizia e Affari sociali della Camera dei deputati al Ddl sulla sicurezza del personale sanitario è solo un primo passo, ma tante cose restano ancora da fare per fronteggiare questa terribile emergenza che colpisce ogni giorno gli infermieri italiani e gli altri operatori sanitari. Si poteva fare di più e …