-

Archive | Professioni

“Ecco il nostro piano per rivoluzionare la Medicina territoriale”

medici8

La Fnomceo in audizione al Senato.

Addio al ‘vecchio’ medico di famiglia, che visita da solo nel suo studio, armato di sfigmomanometro, fonedoscopio e della sua esperienza di clinico: la medicina territoriale del futuro si farà in team multiprofessionali. E, portando i professionisti ‘al letto del paziente’, migliorerà la presa in carico degli assistiti.
È questa la visione della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici (Fnomceo), presentata oggi pomeriggio in Audizione presso la Commissione Igiene e Sanità del Senato dal suo Presidente, Filippo Anelli. Una visione condivisa,…

Non siamo pronti ovunque

Medici: foto generica con camice, mascherina e stetoscopio

La Regionalizzazione del Sistema Sanitario ha creato molte disparità territoriali, anche se il Governo ragiona su un assetto di media nazionale, che però non tiene conto delle differenze di prestazioni erogate ai cittadini delle varie Regioni

di Giuseppina Fera

Il Presidente Conte ha dichiarato che si sta provvedendo a garantire, per fronteggiare l’emergenza, gli Ospedali, i posti letto, i Reparti intensivi e subintensivi, ma non ha specificato come risolverà il problema di reperire il personale che li dovrà far funzionare. Purtroppo la realtà è che i concorsi a tempo indeterminato, …

Covid, Fp Cgil: crescono contagi in laboratori processi tampone

laboratorio

Lettera a Speranza e Inail, servono azioni correttive.

“Cresce il numero di contagi all’interno dei laboratori pubblici interessati dal tracciamento del Covid-19”. A denunciarlo è la Fp Cgil in una lettera inviata al ministro della Salute, Roberto Speranza, e al direttore generale dell’Inail, Giuseppe Lucibello, nel chiedere a questi ultimi di “porre in essere le necessarie azioni correttive”. In queste ultime ore, scrive la Funzione Pubblica Cgil, “rileviamo un crescente numero di contagi all’interno di questi servizi, così come rileviamo che non sia omogeneamente adottato il principio…

Ripartono le trattative per il rinnovo del Ccnl Aris Anmirs

contratto

L’Aris manifesta la piena disponibilità a riconoscere, e quindi adottare, i valori tabellari previsti dall’ultimo ccnl dei colleghi che lavorano nel pubblico.

“Piena parità di trattamento economico tra medici del servizio pubblico e medici dell’ospedalità classificata privata. L’Aris, accogliendo le richieste del personale medico impegnato a svolgere la propria attività professionale negli ospedali gestiti da enti e congregazioni religiose, ha inaugurato la ripresa delle trattative per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro della categoria rappresentata…

Emergenza Covid, In Italia mancano 56mila medici

Camici5

Consulcesi: “Colpa dell’errata programmazione a partire dai test di Medicina”. Il presidente Massimo Tortorella: «Il problema della carenza cronica di operatori sanitari va affrontato a monte, cioè a partire dal sistema di selezione degli aspiranti professionisti sanitari»

«Contro la carenza cronica di medici in Italia, ancora più evidente in piena emergenza Covid-19, bisognerebbe agire alla radice del problema, ovvero dalle università: il sistema del Numero Chiuso, in vigore dal 1999, è alla base di questo vuoto. Se mancano 56mila camici bianchi, che senso ha escludere ogni anno…

Vaccinazioni in farmacia? Assistenti sanitari: Attenzione a non banalizzare

vaccino-1-619x368

“Allerta sulla somministrazione in farmacia. Ministero inserisca nostro componente nel Nitag”.

La vaccinazione antinfluenzale in farmacia non convince completamente gli Assistenti sanitari, una delle professioni sanitarie maggiormente coinvolte nelle campagne vaccinali che chiedono altresì al Ministero della Salute di avere un loro rappresentante nel Nitag, Nucleo strategico del Gruppo tecnico consultivo nazionale sulle vaccinazioni. Quest’anno l’adesione delle popolazioni più esposte al vaccino antinfluenzale è particolarmente importante per i riflessi…

Eletto il Direttivo e organigramma internazionale Amsi 2020-2025 con conferme e new entry

Logo AMSIMED ad alta definezione

Eletto il Direttivo e Organigramma internazionale Amsi 2020-2025 

Negli ultimi giorni si sono svolte le consultazioni dei professionisti della sanità di origine straniera a livello provinciale, regionale e nazionale cercando di coinvolgere e di continuare a difendere i diritti di tutti i professionisti della sanità di origine straniera in Italia che contano più di  77.500 e che non accettano più l’etichetta invisibile o professionisti della sanità di seria B che vengono chiamati solo per tappare i buchi o quando servono i numeri o c’è carenza di medici.
Ecco il nuovo organigramma…