-

Archive | Professioni

Covid-19, Muore giovane ostetrica. Fnopo: Adesso più che mai pari rispetto e dignità per la categoria

Maria Vicario

“Non si può più permettere che continui questo inaccettabile silenzio davanti ai sacrifici professionali e personali di migliaia di professionisti che quotidianamente lavorano al pari di altre professioni sanitarie, sottoponendosi agli stessi rischi ma senza ricevere le stesse attestazioni di riconoscimento nelle normative”.

“La Federazione Nazionale degli Ordini della Professione di Ostetrica si stringe al dolore della famiglia della giovane collega morta a seguito della infezione da Covid-19. Si tratta di una perdita che ferisce l’intera Categoria che sta dimostrando…

Covid-19, Una legge inattuale lascia senza tutela i medici di medicina generale, gli specialisti ambulatoriali e i pediatri contagiati dal virus

medici5

La denuncia della Federazione Italiana sindacale Medici Uniti, Fismu: No a medici eroi con giusti diritti e medici “paria” di serie B, senza diritti. Legge urgente ad hoc a tutela di 100.000 medici del territorio convenzionati.

Sul riconoscimento dell’infortunio di lavoro per il Coronavirus avremo medici con diritti e altri senza diritti, e si aprirà anche un enorme contenzioso giudiziario con enorme rabbia di migliaia di professionisti che sono in prima linea nella lotta alla pandemia. Questa la denuncia contenuta nella lettera inviata al premier, Giuseppe Conte e al ministro…

Terapie Intensive, è questo il momento di pensare al futuro

terapia-intensiva

Aumento posti letto fra il 35 ed il 50%, incremento Borse di Studio, arruolamento Specializzandi quarto e quinto anno. L’Appello congiunto Siaarti/Aaroi-Emac: 5 punti qualificanti per il futuro del Ssn.

Pensare ora al miglioramento della rete assistenziale delle Terapie Intensive per garantire la qualità dell’assistenza nel futuro, anche di fronte a nuove emergenze: è questo l’obiettivo dell’Appello che la Siaarti (Società Italiana di Anestesia, Analgesia, Rianimazione e Terapia Intensiva) e l’Aaroi-Emac (Associazione Anestesisti Rianimatori Ospedalieri Italiani Emergenza…

Specializzandi in farmacia ospedaliera nelle nuove strutture Covid lombarde

farmaceutica

Il presidente della Fofi Mandelli: “La funzione del farmacista ospedaliero, che garantisce la disponibilità, la sicurezza  e l’impiego ottimale di medicinali e materiali sanitari, è sempre stata centrale nel buon funzionamento delle strutture di ricovero”. 

“Come i medici, anche i farmacisti ospedalieri specializzandi sono chiamati a dare il loro contributo in questa emergenza” dice il presidente della Fofi, Andrea Mandelli, commentando l’arrivo di 5 specializzandi della Scuola di Specializzazione in farmacia ospedaliera dell’Università degli Studi di Milano…

Covid-19, I cardiologi interventisti: Il cuore non aspetta

cuore

Parte la Campagna #Iolochiedoalgise, uno sportello virtuale per i pazienti. Il Presidente Gise Tarantini: “Vogliamo rassicurare i cittadini, informare sulle modalità di accesso agli ospedali e chiarire i dubbi di chi è stato o deve essere sottoposto a procedure trans-catetere”.

“In caso di problemi cardiologici, ogni minuto è prezioso per salvare una vita. Lo era prima dell’epidemia, lo è ancor più oggi, alla luce delle correlazioni che emergono con il Covid-19. I nostri pazienti devono sapere che le strutture sanitarie garantiscono percorsi differenziati e procedure d’urgenza…

L’emergenza Covid non fermi gli impegni politici per l’ambiente

ambiente

Una lettera dei Medici per l’Ambiente alle istituzioni europee.

“Chiediamo all’Unione europea e ai suoi governi di dimostrare leadership e lungimiranza continuando e rafforzando la traiettoria verso un’economia resiliente e sostenibile, in linea con il Green Deal europeo. Questo è il momento di fare un salto in avanti e accelerare il passaggio verso un’economia che sia neutrale dal punto di vista climatico, protegga e ripristini l’ambiente e la salute”. È quanto si legge in un passaggio della lettera inviata alle istituzioni europee dall’associazione…

Covid-19 e Pma. Siru: prolungare di 6 mesi i limiti di età della donna per l’accesso ai trattamenti 

pma

Guglielmino (Siru): “Riaprire centri Pma solo dopo il lockdown. Anteporre la sicurezza per i pazienti e gli operatori agli interessi economici”.

Anche il mondo della Riproduzione Medicalmente Assistita, a partire dai pazienti, ha dato il proprio contributo a contrastare la pandemia da coronavirus con la sospensione di tutti i trattamenti a partire dallo scorso marzo. “Decisione responsabile  – afferma la Società italiana della riproduzione umana – ma non facile, che ha creato un vuoto nei progetti di genitorialità di migliaia di coppie italiane. Secondo quanto…