-

Archive | Regioni e ASL

Asl Roma 1, al via vaccinazioni per i senza fissa dimora

vaccinazione senza fissa dimora
Partita la vaccinazione delle comunità chiuse e delle persone con fragilità sociale grazie alla collaborazione tra la Asl e le Associazioni di volontariato.

A partire dal 22 giugno scorso i medici e il personale dell’Azienda Sanitaria Locale Roma 1 dopo aver effettuato una attenta analisi del target e aver raccolto le adesioni volontarie sono partiti con la somministrazione dei vaccini e con gli interventi di informazione e promozione della salute, erogati da equipe multi-disciplinari con rappresentanti del Distretto, del Sisp, della Uosd Migranti, della Uoc Relazioni e del Terzo…

Lombardia e Veneto: a confronto due strategie sanitarie contro il covid 

medici covid
Tra medicina ospedaliera e medicina del territorio: due modelli a confronto nella gestione della pandemia

L’Università degli studi di Milano in uno studio pubblicato sulla rivista Risk Management and Healthcare Policy, ha confrontato due regioni italiane, la Lombardia e il Veneto, e le loro rispettive strategie sanitarie nella gestione dell’epidemia da COVID-19. Guardando ai dati, è emerso che le regioni in questione sono due “poli opposti” nel panorama italiano. Secondo lo studio in Lombardia si è avuta una progressiva soppressione dei servizi pubblici a favore di quelli…

Lombardia: Oltre106 milioni per manutenzioni urgenti e acquisto di macchinari ad alta tecnologia

pirellone
 La vicepresidente Moratti: È l’anticipo della Riforma della legge 23.

Uno stanziamento da 106,5 milioni di euro per la realizzazione di opere urgenti per manutenzioni e riqualificazioni, il cofinanziamento di opere urgenti, l’acquisto di macchinari e strumentistica ad alta tecnologia, interventi di messa in sicurezza, soprattutto riguardo la normativa antisismica e antincendio. Lo prevede il ‘Programma regionale straordinario degli investimenti per la Sanità’ approvato dalla Giunta di Regione Lombardia su proposta della vicepresidente e assessore al Welfare, Letizia…

100 milioni destinati alle politiche a sostegno della famiglia

famiglia
Via libera in Conferenza Unificata al riparto di 100 milioni del Fondi per le politiche della famiglia e di 100 milioni per il trasporto e assistenza disabili

“Notizie positive per il welfare e le politiche sociali”, ad annunciarle è il Presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga che spiega: ”le Regioni hanno dato il via libera in Conferenza Unificata al riparto di 100 milioni destinati alle politiche a sostegno della famiglia. Risorse che contribuiranno ad integrare ciò che sul piano sociale – soprattutto in relazione all’emergenza Covid-19 – già stanno facendo …

L’inizio delle buone storie di cura

frittelli
La medicina narrativa al front office dell’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata di Roma. Prima esperienza in Italia realizzata in collaborazione tra un’Ao e la Simen, il corso di formazione è riservato al personale dedicato all’accoglienza, primo contatto tra pazienti e percorsi di cura 

Al via il 17 giugno presso l’Azienda ospedaliera San Giovanni Addolorata di Roma il corso di formazione “L’inizio delle buone storie di cura”, prima esperienza in Italia realizzata in collaborazione tra un’azienda ospedaliera e la Società italiana di medicina narrativa (Simen).  …

La pandemia raccontata dai suoi protagonisti

mani tastiera
On line il blog di Fiaso dedicato al racconto dell’emergenza dal punto di vista del management della sanità italiana

È online La pandemia raccontata dai suoi protagonisti, il blog di Fiaso, la Federazione delle Aziende Sanitarie ed Ospedaliere, dedicato al racconto della gestione della emergenza da Covid-19 attraverso il punto di vista e la voce del management della sanità italiana. Il blog, spiega la Federazione, nasce con l’obiettivo di disporre di un luogo nel quale raccogliere contributi, prevalentemente materiale fotografico e video, sui tanti cambiamenti intervenuti…

Il Veneto vara il Piano di recupero delle prestazioni bloccate dal Covid-19

corsia ospedale
Ecco le disposizioni per le proposte delle Ulss

La Giunta regionale del Veneto, nella sua seduta di ieri su proposta dell’Assessore alla Sanità, Manuela Lanzarin, ha dato avvio al piano di recupero delle prestazioni ospedaliere e ambulatoriali che è stato impossibile erogare a causa del Convid-19. Lo ha fatto con una delibera che fissa le disposizioni per l’elaborazione, da parte delle Aziende Sanitarie del Veneto, delle loro proposte aziendali per il recupero delle prestazioni non erogate.

“Si tratta – spiega la Lanzarin – di rivedere in piano Operativo Regionale, approvato…