-

Archive | Regioni e ASL

La denuncia di Fismu che chiede la revoca della delibera dell’Asp di Catanzaro

Francesco Esposito

La Commissione straordinaria intende “tagliare” le indennità aggiuntive dei medici del 118.

Con la delibera del 10 gennaio scorso la Commissione Straordinaria dell’Asp di Catanzaro, afferma la Fismu “intende “tagliare” le indennità aggiuntive previste dall’articolo 23 dell’accordo integrativo regionale”. Duro Francesco Esposito, segretario nazionale Fismu: «Parliamo di tagliare 5,50 euro per ogni ora di attività aggiuntiva per medici che dedicano la loro professionalità tutti i giorni per nelle emergenze ed urgenze a tutela dei cittadini. Per medici che rischiano…

Bambino Gesù: nel 2019 raddoppiate le donazioni di latte materno

Ilaria_100a donatrice di latte del 2019 con la sua famiglia e lo staff della Banca del latte del Bambino Gesù

Oltre 750 litri per i pazienti dell’Ospedale Pediatrico della Santa Sede da 133 mamme di Roma e del Lazio. Potenziato il servizio di raccolta a domicilio con la nuova auto dedicata.

Gara di solidarietà tra le mamme di Roma e del Lazio per i piccoli pazienti del Bambino Gesù: “nell’anno appena concluso, 133 neomamme – fa sapere l’Ospedale pediatrico – hanno donato complessivamente 758 litri di latte. Dati più che doppi rispetto al 2018, anno in cui la Banca del Latte Umano Donato (Blud) del Bambino Gesù, l’unica nel Lazio, ha raccolto, pastorizzato e distribuito ai bambini…

Trapianti, Sardegna: Stanziamento di risorse ad hoc

trapianti1

Il presidente Solinas: «Mantenuti gli impegni. Puntiamo a potenziare il servizio».

«Il Centro trapianti del Brotzu è un’eccellenza della Sanità sarda ed è nostro dovere garantirne il migliore funzionamento. In questi mesi abbiamo lavorato per trovare una soluzione che riconoscesse il lavoro dei medici e la continuità di un servizio irrinunciabile, facendo un altro passo avanti nel percorso di riavvicinamento della sanità ai sardi, che hanno il diritto di ricevere le cure migliori nella loro terra». Così il presidente della Regione Sardegna, Christian Solinas, commenta il via libera…

Umbria: Da febbraio Claudio Dario alla Direzione Salute e Welfare

Umbria regione

Sino alla fine del mese di gennaio affidata ad interim la Direzione a Luigi Rossetti.

La Giunta regionale dell’Umbria, nella seduta di ieri, ha affidato ad interim la Direzione Salute e Welfare a Luigi Rossetti sino alla fine del mese di gennaio. Da febbraio la stessa Direzione sarà affidata a Claudio Dario, attuale Direttore sanitario dell’Azienda provinciale per i Servizi sanitari della PA di Trento, “che in accordo con la stessa Azienda trentina – fa sapere la Regione – ha ridotto i mesi di preavviso da tre ad uno e dunque potrà iniziare il suo incarico in Umbria…

Emergenze socio-assistenziali, Lazio: 1 mln di euro per i piccoli Comuni

regione lazio

 Le risorse sono riservate a finanziare interventi che rientrano nei livelli essenziali delle prestazioni in ambito locale, previsti nei piani di zona.

In arrivo dalla Regione Lazio 1 milione di euro per le emergenze socio-assistenziali a favore dei piccoli Comuni. “Le risorse – spiega la Regione –  sono riservate a finanziare interventi che rientrano nei livelli essenziali delle prestazioni in ambito locale, previsti nei piani di zona. Beneficiari della misura sono gli enti sotto i 2mila abitanti. Le risorse stanziate serviranno per azioni quali l’inserimento …

Mauriziano di Torino: Dimezzata l’incidenza di nuovi accessi in PS grazie all’ambulatorio di rivalutazione geriatrica

pronto soccorso 2

Il primo ambulatorio in Italia di rivalutazione geriatrica del PS dell’ospedale Mauriziano di Torino ha dimezzato l’incidenza di nuovi accessi in Pronto.

L’aumento costante della aspettativa di vita media e dei bisogni di salute della popolazione determina una crescita costante del ricorso al Pronto Soccorso di pazienti anziani con malattie croniche. Gli anziani costituiscono quasi il 40% dei pazienti che accedono al Pronto Soccorso e di questi il 75% viene ricoverato. Nel solo 2018 ben 23901 accessi al PS del Mauriziano sono stati effettuati da pazienti sopra i 65…

Ritornare a casa, Sardegna: approvate le linee guida 2020

assistenza 6

L’Assessore Nieddu: «Meno burocrazia per chi necessita di assistenza domiciliare».

«Con l’approvazione delle nuove linee di indirizzo del programma Ritornare a casa la Giunta regionale ribadisce la propria attenzione per le persone in condizione di non autosufficienza, che necessitano di assistenza domiciliare, e le loro famiglie». Lo dichiara l’assessore dell’Igiene, della Sanità e dell’Assistenza sociale, Mario Nieddu, commentando il provvedimento varato dall’esecutivo regionale nel corso dell’ultima seduta. «In particolare – precisa l’esponente della Giunta Solinas…