-

Archive | Regioni e ASL

Catania, Fismu: In crisi il nuovo sistema di prenotazione delle visite. Disagi per cittadini e medici

liste attesa

Cosimo Trovato, coordinatore provinciale della Federazione Italiana Sindacale Medici Uniti (Fismu), ha scritto una lettera al direttore generale dell’Asp di Catania, Maurizio Lanza, chiedendo un urgente intervento per i gravi disservizi per i cittadini (e per i medici) creati dal nuovo Centro Unico di Prenotazione ( Cup). 

Trovato, nella missiva, elenca le numerose criticità: “Non vengono rispettati i tempari previsti per l’ espletamento delle prestazioni cliniche e diagnostiche, già fatti pervenire al CUP da tutti distretti dell’ASP. Si accavallano le prenotazioni fatte dal vecchio…

L’Ulss 3 ed esercenti, impegno comune contro la paura del CoronaVirus

CoronaVirusAssociazioni1

Sicurezza per l’ospite straniero, sicurezza per chi lo accoglie.

“Un panno disinfettante fa piazza pulita di eventuali virus. E un locale pulito a dovere – sottolineano gli specialisti dell’Ulss 3 Serenissima – è il miglior modo per combattere gli allarmismi, e riportare in tutti la voglia e il gusto di visitare la città”. Questo il messaggio condiviso oggi dall’Azienda sanitaria insieme ai rappresentanti delle “categorie dell’ospitalità” che operano a Venezia. Albergatori, esercenti, artigiani, e più in generale coloro…

L’Ulss 9 Scaligera, prima in Veneto, ha attivato il sistema “PagoPA”

al PC

Nuova modalità di pagamento elettronico online.

L’Azienda Ulss 9 Scaligera ha attivato dal 30 gennaio 2020 la modalità di pagamento on-line “PagoPA”, un sistema di pagamenti elettronici realizzato per rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione. “È un modo diverso, più naturale e immediato per i cittadini – spiega la struttura sanitaria – di pagare la Pubblica Amministrazione, il cui utilizzo comporta un risparmio economico per il Paese. L’Azienda Ulss 9 è tra le prime aziende sanitarie pubbliche in Veneto a realizzare…

Superticket, Gallera: Lombardia prima Regione ad abolirlo completamente

gallera

Per anticipare il beneficio al 1° marzo stanziati 54 milioni di euro di risorse regionali. 

“L’abolizione totale del superticket su tutte le prestazioni specialistiche ambulatoriali scatterà in Lombardia dal 1° marzo prossimo. Siamo la prima Regione in assoluto a prevederne l’azzeramento, sei mesi in anticipo rispetto a quanto previsto a livello nazionale”. Lo ha detto l’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, commentando l’attuazione della misura prevista dalla manovra Finanziaria regionale e attuata attraverso una delibera che la Giunta ha approvato nei…

Anaao Assomed Lombardia: Sos Medicina d’Urgenza

pronto soccorso 2

La segreteria regionale Anaao Assomed Lombardia ha lanciato un appello per risolvere la grave criticità che coinvolge la Medicina d’Urgenza e i Pronto Soccorso della quasi totalità degli ospedali della regione.

Anaao Assomed Lombardia lancia l’allarme: è ora di risolvere la grave criticità che coinvolge la Medicina d’Urgenza e il Pronto Soccorso di quasi totalità degli ospedali della regione. Nell’anno del rinnovo dei Piani di Organizzazione Aziendali Strategici (Poas) e dell’attuazione del Decreto Ministeriale sugli Standard degli Ospedali, Anaao…

Parte la realizzazione del progetto Città della Salute e della Ricerca

Fontana-che-firma-1

Firmato il contratto di concessione dal Consorzio concessionario Cisar, Fondazione Irccs Istituto Nazionale dei Tumori, Fondazione Irccs Istituto Neurologico Carlo Besta, Infrastrutture Lombarde (ILspa). 

“Finalmente si parte con la realizzazione del progetto Città della Salute e della Ricerca in cui siamo coinvolti. Ciò consentirà un futuro certo all’Istituto dei Tumori ed al nostro Istituto” dice Andrea Gambini, Presidente della Fondazione Irccs Istituto Neurologico Carlo Besta, “e creerà un innovativo modello integrato in rete che consentirà di fornire…

Veneto: l’assessore alla Sanità insedia il nuovo Comitato Veneto di Bioetica

bioetica 1

Confermato presidente Massimo Rugge. Quattordici donne e tredici uomini.

L’Assessore alla Sanità della Regione Veneto ha insediato, oggi a Padova, il nuovo Comitato Regionale di Bioetica, organismo di grande importanza, riconosciuta anche all’Interno del Piano Socio Sanitario, la cui missione istituzionale consiste nella consulenza etica per l’amministrazione della Regione, nel supporto alla programmazione regionale e nel coordinamento della Rete Bioetica. Fra i compiti del Comitato vi è quello di formulare pareri e indicare soluzioni  volte ad affrontare i problemi di natura…