-

Archive | Regioni e ASL

Coronavirus, partiti verso le province del Veneto i primi contingenti di mascherine

CAMION MASCHERINE 2

Dalle amministrazioni provinciali, le mascherine saranno trasferite ai Comuni in quantitativi proporzionali al numero degli abitanti.

I primi contingenti di mascherine prodotti da Grafica Veneta, 2 milioni delle quali sono state donate alla Regione Veneto, sono partiti questa mattina dal centro di stoccaggio di Padova della Protezione Civile regionale alla volta delle Amministrazioni provinciali di Vicenza, Treviso, Padova, Venezia, Belluno, Rovigo e Verona. Dalle amministrazioni provinciali, le mascherine saranno trasferite – spiega la Regione Veneto – ai Comuni…

Coronavirus, inaugurato a Cremona ospedale da campo con 68 posti letto

Gallera-Cremona-6

Sarà gestito da uno staff di 60 persone tra medici specializzati e infermieri, oltre al personale di supporto costituito da tecnici biomedici, specialisti di sanificazione ed elettricisti.

È stato inaugurato presso il presidio medico di Cremona, alla presenza dell’assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, l’ospedale da campo con 68 posti letto, donato dalla Ong americana appartenente alla Chiesa cristiano evangelica Samaritan’s Purse. L’unità respiratoria è formata da 68 letti di cui 8 di terapia intensiva con ventilatori, monitor e tutti quei …

Covid-19, Fnopo a Gallera e Fontana: Già ora 680 infermieri possono essere richiamati dall’area materno infantile

infermiera-tenda-corona (1)

Per far fronte alla carenza di personale la Federazione delle Ostetriche si rivolge all’assessore e al presidente della Lombardia per impiegare a 680 unità di personale formato presente nelle Uo di ostetricia contro l’emergenza Covid nelle Uo malattie infettive, rianimazione e pronto soccorso.

“Basta, non è più tempo delle indecisioni. Occorre dare subito delle risposte ai professionisti sanitari, e ai cittadini: ai primi perché ne sia potenziato l’organico ormai quasi decimato, ai secondi per garantirne assistenza e cura in un momento così drammatico, a seguito della…

La Neurologia e la Cardiologia della Città della Salute seguono i pazienti a domicilio anche in telemedicina

Foto2 (1)

In questo momento storico all’insegna dell’emergenza Covid-19, la Città della Salute di Torino si è organizzata per seguire i propri pazienti a domicilio senza farli andare in ospedale.

Insomma se il paziente non può venire in ospedale per motivi precauzionali e di sicurezza, è l’ospedale che va a trovarlo a casa. Il Centro Regionale Esperto per la SLA ed il Centro per le Malattie Neuromuscolari (del quale è responsabile Tiziana Mongini), che fanno parte della Neurologia 1 universitaria (diretta da Adriano Chiò), sono attivi e stanno garantendo tutte le prestazioni …

Covid-19, Policlinico Universitario Campus Bio-Medico: con l’intelligenza artificiale risposte in 20 secondi, anche da remoto

campus biomedico

Nel Lazio, al Policlinico Universitario Campus Bio-Medico un sistema di diagnosi precoce e monitoraggio contro il virus. Basato sull’analisi delle immagini tc polmonari, utilizzato con successo in Cina negli ospedali di Wuhan, ha una attendibilità del 98,5%. Un aiuto anche per gli altri ospedali.

Il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico, della Rete del sistema sanitario regionale del Lazio, è il primo Ospedale in Europa che acquisisce il sistema di intelligenza artificiale utilizzato negli Ospedali di Wuhan (Cina) per la diagnosi precoce e il monitoraggio di Polmoniti da Covid-19.…

Coronavirus, Lena (Lazio): Da Regione nuove misure per i più deboli

assistenza5

La Regione Lazio ha appena approvato una delibera per unificare e rendere più efficaci i servizi e gli interventi sociali durante l’emergenza del Covd-19.

Lo annuncia Rodolfo Lena, presidente della Commissione Affari istituzionali e componente della Commissione Sanità del Consiglio Regionale del Lazio “Potenziato il Pronto Intervento Sociale per offrire una risposta concreta e urgente a situazioni di emergenza che mettono in pericolo l’integrità, l’incolumità e la dignità di persone. Il servizio – spiega Lena – è reperibile telefonicamente 24 ore su 24 per 365 …

Covid-19. Il Lazio mette a disposizione degli specialisti ambulatoriali la piattaforma di telemedicina

ict shutterstock_158207738

Magi (Sumai-Assoprof): Se utilizzata correttamente per mantenere in contatto lo specialista ambulatoriale con i suoi pazienti cronici, la piattaforma ‘Lazio Advice’, può rappresentare un modello replicabile anche nelle altre Regioni.

“La piattaforma di telemedicina Advice, già attivata dalla Regione Lazio che permette la condivisione e la visualizzazione di immagini diagnostiche, le analisi di laboratorio e il teleconsulto, può rappresentare un momento di svolta importante nel modello organizzativo regionale consentendo da subito di ripristinare quel rapporto tra cittadini…