-

Archive | Regioni e ASL

Ripa di Meana (Fiaso): Orgogliosi del lavoro degli operatori sanitari in prima linea, meritano il plauso del Paese

francesco ripa di meana

Per il presidente della Federazione di Asl e Ospedali “non è il momento delle polemiche e delle divisioni, ma delle competenze professionali e organizzative”.

“Siamo orgogliosi del lavoro degli operatori delle Aziende sanitarie che con grande professionalità e sacrificio stanno affrontando l’emergenza di questi giorni. Nutriamo profondo rispetto per la loro competenza e dedizione, e siamo convinti che meritino il plauso di tutto il Paese”. Così il Presidente della Federazione di Asl e Ospedali (FIASO), Francesco Ripa di Meana, esprime la solidarietà del management…

Defibrillatori in ambiente extraospedaliero: le osservazioni delle Regioni sul disegno di legge

defibrillatore1

Il parere in un documento inviato alla Commissione sanità del Senato.

Lo scorso 20 febbraio la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha approvato un documento in merito al disegno di legge recante: “Disposizioni in materia di utilizzo dei defibrillatori semiautomatici e automatici in ambiente extraospedaliero”, attualmente in discussione al Senato. Il testo è stato poi trasmesso dal presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, al  Presidente della Commissione Igiene e sanità di palazzo Madama, Stefano Collina, e a  Caterina Bini …

Una catena di donazioni con scambio di organi e trapianti incrociati di rene attraversa l’Italia e supera le barriere del Coronavirus

auto polizia

Proprio nelle settimane durante le quali lo spettro del Covid-19 sta bloccando e divide buona parte dell’Italia e non solo, una catena di solidarietà ha unito il nostro Paese, incrociando coppie di donatori incompatibili e, aperta con una donazione da deceduto in Piemonte, si è chiusa nella stessa regione, attraversando Veneto, Sicilia e Puglia, e salvando la vita a quattro pazienti in trattamento dialitico.

In partenza lo scorso novembre il Piemonte ha donato un organo di una donatrice deceduta. Il suo rene era risultato idoneo per un paziente di Padova inserito nel programma cross-over…

Iov Irccs: Stabilizzati cinquanta ricercatori

DG Giorgio Roberti

Nuovo bando per altre cinquanta assunzioni.

Sono stati stabilizzati 50 ricercatori “precari” e altri cinquanta saranno assunti attraverso un nuovo bando che sarà pubblicato in questi giorni. Ne dà notizia il direttore generale dell’Istituto Oncologico Veneto di Padova, Giorgio Roberti. Negli ultimi giorni di dicembre 2019, 50 ricercatori hanno firmato un contratto a tempo determinato di 5 anni rinnovabili. “Ciò è stato possibile – sottolinea l’Istituto – grazie alla Riforma della Ricerca Sanitaria (contenuta nel dl 205/17). Il provvedimento ha identificato…

Coronavirus, In Lombardia per ritirare i farmaci basta un codice: la ricetta si stampa direttamente in farmacia

farmacista.jpg

I cittadini lombardi non devono più recarsi nello studio del proprio medico di Medicina Generale per ritirarla in formato cartaceo.

Da oggi, in questo periodo di urgenza, la copia cartacea della ricetta dematerializzata – ovviamente e come sempre su prescrizione del medico – si può stampare direttamente in farmacia. Perciò i cittadini lombardi non devono più recarsi nello studio del proprio medico di Medicina Generale per ritirarla in formato cartaceo. Sarà sufficiente il Numero di Ricetta Elettronica (NRE) comunicato dal proprio medico e la Tessera Sanitaria. “Le farmacie lombarde…

Coronavirus, Zaia: In Veneto gli Mmg in prima linea

medico al computer

Presidente Regione Veneto: Fanno un lavoro prezioso, grazie a tutti loro.

I Medici di Medicina Generale stanno dando un contributo prezioso di disponibilità e professionalità nella gestione di questi difficili giorni del coronavirus. Li ringrazio tutti, uno per uno. Con queste parole, il Presidente della Regione, che anche oggi sta seguendo l’andamento della situazione coronavirus dalla centrale operativa della Protezione Civile a Marghera, si rivolge ai medici di medicina generale del Veneto, ringraziandoli “per la collaborazione continua con le autorità sanitarie regionali…

Noduli tiroidei: A Modena, 1000 nuovi casi all’anno, di cui solo il 10% sono patologie oncologiche

gruppostudiotiroide

Uno studio sull’andamento della patologia tiroidea in Provincia di Modena, realizzato dalla Struttura Complessa di Endocrinologia dell’Ospedale Civile di Baggiovara, è stato pubblicato sul numero di gennaio 2020 della prestigiosa rivista internazionale, Frontiers in Endocrinology. 

L’indagine ha coinvolto 100 soggetti volontari sani, tra quelli già arruolati in uno studio precedente pubblicato nel 2013, in cui l’ecografia aveva dato esito negativo, per verificare eventuali mutazioni nella tiroide a distanza di 6 anni. Di questi 100 pazienti, il 50% ha manifestato nuove…