-

Covid, Ido: Comportamenti ossessivi in tutti, non solo per bimbi con autismo

bambino

In lockdown più stereotipie ma +30% miglioramenti. Ora studio su 110 bambini .

“L’ansia e l’angoscia determinati dalla paura del contagio hanno generato una disregolazione emotiva in tutta la popolazione infantile, e quindi anche nei bambini con disturbi dello spettro autistico, così come negli adulti. Si sono strutturati in senso difensivo alcuni comportamenti di tipo ossessivo, ovvero dei rituali, che non devono essere letti come inizio di una strutturazione patologica”. Parte da questi presupposti l’intervento di Magda Di Renzo, responsabile…

“Vogliamo educazione digitale a scuola!”

adolescenti

A chiederlo sono i ragazzi, stando a quanto emerge dai dati di una survey dell’Associazione Nazionale Dipendenze tecnologiche, GAP e cyberbullismo, condotta in collaborazione con il portale Skuola.net e con Vrai (Vision, Robotics and Artificial Intelligence – Dipartimento di Ingegneria Informatica dell’Università Politecnica delle Marche) su un campione di 3.115 studenti di età compresa tra gli 11 e i 19 anni.

Tra i tanti bisogni che ha fatto emergere questa pandemia, c’è anche quello di ricevere una buona educazione al digitale. Lo chiede il 77% dei ragazzi tra gli 11 e i 19 anni: è uno dei…

Tumori, Telemedicina e consegna dei farmaci a casa, così cambia l’assistenza nelle Marche

telemedicina

Rossana Berardi, Ordinario di Oncologia Medica presso l’Università Politecnica delle Marche e Direttore della Clinica Oncologica Ospedali Riuniti di Ancona: “Abbiamo offerto una buona risposta ai bisogni dei pazienti anche nell’emergenza sanitaria”. Adottate soluzioni che hanno garantito l’adesione alle terapie.

L’oncologia marchigiana ha retto l’urto della pandemia. E la strada da seguire è chiara: potenziamento della telemedicina, consegna a domicilio dei farmaci anticancro orali, incremento dei test per i pazienti mediante tamponi. Senza dimenticare il ruolo fondamentale…

“Terzo Settore fondamentale per l’innovazione nella Ricerca”

ricerca

Lo ha dichiarato il Ministro della Ricerca Gaetano Manfredi che ha aperto il Congresso dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla e la sua Fondazione -FISM, dal titolo “Connettersi al futuro: la nostra ricerca di eccellenza. Connettere la sclerosi multipla”. Collegati online più di 200 ricercatori impegnati nella ricerca a livello internazionale sulla sclerosi multipla e altre malattie neurologiche.

“Quando si parla di innovazione il Terzo Settore gioca un ruolo fondamentale. Coinvolgere gli stakeholder è un obiettivo su cui il Ministero dell’Università sta lavorando molto…

Tamponi obbligatori: i sindacati medici Smi, Snami, Simet e Cgil Fp Medici Puglia diffidano la Regione

All'ospedale San Paolo di Milano sono cominciati i test sierologici per il personale medico.  I test sierologici servono ad individuare tutte quelle persone che sono entrate in contatto con il virus. Attraverso i test sierologici infatti  possibile andare ad individuare gli anticorpi prodotti dal nostro sistema immunitario in risposta al virus. Milano 29 Aprile 2020.ANSA / MATTEO BAZZI

“Porre in essere con urgenza le misure, le garanzie e le condizioni relative all’esecuzione dei tamponi antigenici rapidi, resa obbligatoria per i medici di assistenza primaria”.

Il Sindacato Medici Italiani (S.M.I.) – Puglia, il Snami – Puglia, il Simet – Puglia e la C.G.I.L. Fp Medici – Puglia hanno inviato una diffida alle autorità regionali politiche e sanitarie pugliesi intimando di porre in essere con urgenza le misure, le garanzie e le condizioni relative all’esecuzione dei tamponi antigenici rapidi, resa obbligatoria per i medici di assistenza…

NEL NOME DELLA COERENZA

monchiero

Quando si stava peggio – e si ragionava meglio – ci mettevamo orgogliosamente in fila per l’antivaiolosa, ben sapendo che quella punturina sulla spalla a qualcuno avrebbe procurato un po’ di febbriciattola, qualcun’altro l’avrebbe costretto a letto, a tutti avrebbe lasciato un segno indelebile di una infezione circoscritta, capace però di immunizzarci dal terribile vaiolo.

di Giovanni Monchiero*

Quella piccola prova costituiva per noi, ragazzi della IV elementare, una sorta di rito di iniziazione verso l’età della responsabilità. Il maestro ci aveva spiegato le terribili conseguenze…

Guido Nicolò Longo è il nuovo Commissario per la sanità della Calabria

LONGO GUIDO

Il prefetto Longo nominato stasera dal Consiglio dei Ministri.

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’economia e delle finanze Roberto Gualtieri, di concerto con il Ministro della salute Roberto Speranza, ha deliberato la nomina del prefetto Guido Nicolò Longo a commissario ad acta per l’attuazione del vigente Piano di rientro dai disavanzi del servizio sanitario della Regione Calabria. Guido Nicolò Longo, 68 anni, catanese, si è laureato in giurisprudenza all’Università del capoluogo etneo ed è abilitato all’esercizio della professione forense. Per oltre 40…

Covid-19, Il Ministro Speranza firma due nuove ordinanze

virus

Lombardia, Piemonte e Calabria passano in area arancione. Liguria e Sicilia in area gialla. Mentre Campania e Toscana restano rosse ed Emilia Romagna, FVG e Marche si confermano arancioni. La velocità di trasmissione dell’epidemia in Italia sta rallentando. L’incidenza rimane tuttavia ancora troppo elevata per permettere una gestione sostenibile e il contenimento.

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato due nuove ordinanze. Con una valida fino al 3 dicembre si rinnovano le misure restrittive vigenti relative alle Regioni Campania, Emilia Romagna, Friuli…

30° Instant Report Altems Covid-19: Si rafforza la disponibilità di assistenza in strutture alternative agli ospedali

infermiere-320x160-jpg-5956.660x368

Il report settimanale dell’Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari dell’Università Cattolica, campus di Roma.

In aumento la disponibilità di posti in strutture intermedie, alternative agli ospedali, per gestire i casi moderati-lievi. È stato analizzato al 25 novembre l’andamento delle regioni con riferimento all’attivazione degli alberghi sanitari, ovvero strutture di accoglienza per pazienti covid-19 positivi. La Toscana ha 958 camere di cui 621 attualmente occupate con Unità Speciale di Continuità Assistenziale (USCA) presenti all’interno degli alberghi…