-

Arsenál.it presenta la piattaforma di labelling che garantisce l’interoperabilità dei sistemi informativi sanitari in Veneto

fse

Un percorso di certificazione dell’interoperabilità che avvantaggia le aziende sociosanitarie e ospedaliere del Veneto nell’applicazione dei software in ambito sanitario, garantendo l’interoperabilità dei sistemi. È questo il servizio che Arsenàl.IT, Centro Veneto Ricerca e Innovazione per la Sanità Digitale che aggrega come socie le 23 aziende Ulss e ospedaliere venete, garantisce ai soci nell’ambito della realizzazione del progetto Fascicolo SanitarioElettronico regionale. I primi risultati dell’attività di certificazione dell’interoperabilità realizzata per testare…

Proroga contratti di lavoro precari, Fadda invia la direttiva alle Regioni

precari

La proroga di tutti i contratti di lavoro dei precari in sanità sino al 31 dicembre 2016 è la direttiva che il Sottosegretario di Stato alla Salute, Paolo Fadda,  ha inviato oggi alle Regioni al fine di mantenere l’erogazione dei livelli essenziali di assistenza e la ricerca in sanità, stante il blocco delle assunzioni  ed in attesa dell’emanazione dello specifico decreto che permetterà la stabilizzazione. «La proroga  – afferma il Sottosegretario Fadda – non solo è un impegno che, con il Ministro Lorenzin abbiamo voluto onorare nei confronti dei sindacati di tutto il comparto sanità,…

Il vecchio e le medicine

resize

di Marco Trabucchi

Appunti per affrontare difficoltà psicologiche, cliniche, organizzative, economiche

Edizioni Panorama della Sanità
Pagine 128
Prezzo 20,00 €

 

Dalla Presentazione

Il significato e lo scopo di questo volume è riassunto nel sottotitolo. Sono appunti per superare le grandi difficoltà che incontra chi in diversi ambiti deve occuparsi dei farmaci per l’anziano e deve utilizzarli: da quello psicologico, a quello clinico, alla gestione negli ospedali e nel territorio, alle problematiche scientifiche e di ricerca, di appropriatezza ed economiche.
Chi scrive dichiara

Ridurre gli sprechi e aumentare la produttività attraverso la metodologia Lean Thinking. All’Università di Siena un laboratorio per informare

ingranaggi

Contenere i costi e ottimizzare le procedure utilizzate nell’ambito dell’assistenza sanitaria sono obiettivi essenziali per le organizzazioni pubbliche e private, chiamate ad assicurare ai cittadini prestazioni e servizi sempre più specifici, pur con risorse sempre più ridotte. Un contributo concreto alla realizzazione di questi obiettivi e alla contemporanea salvaguardia della qualità e dell’efficienza, può venire dall’applicazione di opportune strategie di management sanitario, che consentano di sfruttare al meglio tutte le risorse a disposizione. …

Golini (Istat): Nel 2050 allarme spesa sanitaria per crescita esponenziale ultra 65enni

«Nel 2050 gli over 65 costituiranno circa un terzo della popolazione italiana a fronte dell’attuale 20%». Lo ha sottolineato il presidente dell’Istat, Antonio Golini, nel corso del convegno “Sostenibilità del Sistema sanitario: come innovare?” svoltosi oggi presso l’Istituto Luigi Sturzo di Roma. L’invecchiamento della popolazione rappresenta un trend in progressivo aumento. «Nel 2050 gli ultraottantenni saliranno – ha proseguito – dal 5,8% al 13,6%». Un fenomeno che apre scenari del tutto nuovi per la sanità del nostro Paese e che richiede una forte dose di innovazione per garantire…

Tumore alla prostata: Giurie dei cittadini informati sconsigliano il test del Psa

Nell’ambito di un progetto promosso dal progetto PartecipaSalute – coordinato dall’Irccs-Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, con il Centro Cochrane Italiano e l’agenzia di editoria scientifica Zadig – e l’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali (Agenas), una giuria di cittadini ha deliberato che il Servizio sanitario deve sconsigliare il Psa come test di screening individuale per il tumore della prostata in uomini di 55-69 anni, investendo anche in attività di informazione di qualità rivolta a medici di base, cittadini e loro associazioni.

Nella…