-

Il Ministero Salute avvia una collaborazione con la Marina militare nell’operazione “Mare Nostrum”

barche

Controlli sanitari in mare prima che i migranti arrivino nei porti italiani.

Sottoscritto ieri un accordo tra il ministero della Salute e lo Stato Maggiore della Marina Militare nel quale si prevede che dal prossimo 21 giugno personale sanitario del Ministero, con specifica formazione per la gestione delle problematiche quarantenarie, che competono direttamente allo Stato, sarà stabilmente a bordo delle unità navali che partecipano all’operazione Mare Nostrum al fine di effettuare le operazioni di controllo sanitario già prima che i migranti arrivino nei porti italiani ed utilizzando…

Omceo di Milano: «Il nuovo Giuramento professionale medico è inutile, dannoso e pericoloso»

medico

I Medici e gli Odontoiatri milanesi continueranno a riferirsi al testo in vigore dal 2006.

Il Consiglio Direttivo dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Milano ha deciso all’unanimità di mantenere il “vecchio” Giuramento professionale del 2006, rifiutandosi di adottare il nuovo Giuramento proposto dalla Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici (Fnomceo). “La proposta di Fnomceo, infatti, non è vincolante per i 106 Ordini Provinciali” spiega l’Omceo Milano che, attraverso il suo Presidente Roberto Carlo Rossi, è venuto a conoscenza della bozza messa a punto dal…

Riforma Pa, Papotto (Cisl Medici): giudizio perplesso e contraddittorio

biagio papotto

«Da un primo rapido esame dei testi conosciuti possiamo esprimere soltanto un parere perplesso e contraddittorio, così come contraddittorio appare il quadro di innovazione per quanto riguarda la categoria dei medici» lo ha affermato Biagio Papotto – Segretario Generale Cisl Medici – che ha così proseguito: «Innovazione più promessa che non mantenuta, se è vero che a fronte di una positiva eliminazione dell’obbligo individuale di assicurazione, con il conseguente irrinunciabile onere a carico delle amministrazioni, non si sia minimamente pensato ad intervenire fattivamente…

Van Der Byl (Agenzia Italia Digitale): dalla sanità digitale un risparmio di sette miliardi di euro

informatizzazione

«Ma l’aspetto su cui bisogna mettere l’accento è sicuramente l’impatto organizzativo che offre la digitalizzazione».

«Secondo stime accreditate il risparmio strutturale derivante dalla diffusione della sanità digitale si aggira intorno ai sette miliardi di euro, ma l’aspetto su cui bisogna mettere l’accento è sicuramente l’impatto organizzativo che offre la digitalizzazione: ridisegnare nuovi processi e strutturare nuove funzioni, è un’occasione che permette di mettere a sistema fattori comuni, razionalizzare le risorse e monitorare costantemente e in maniera attenta la governance…

Sistema e Istituzioni concentrati sul rigore dei conti e non sulla garanzia dei Lea

soldi

Presentato il terzo Rapporto dell’Osservatorio Civico sul federalismo in sanità del Tribunale per i diritti del malato di Cittadinanzattiva.

«Ora che si vedono passi in avanti sui conti, grazie soprattutto agli enormi sacrifici e rinunce fatti dalle famiglie e dai cittadini, nella maggior parte delle Regioni deve esser data subito priorità alla questione garanzia dei Lea ed equità di accesso, accompagnata dall’alleggerimento del peso dei ticket e delle aliquote Irpef sui redditi familiari e da un intervento per contenere i tempi di attesa. Sono argomenti prioritari per i cittadini…

Ritardi nei pagamenti: la Commissione europea chiede all’Italia chiarimenti nel merito

commissione europea

«La direttiva non è attuata correttamente nell’ordinamento italiano»

La Commissione europea ha deciso ieri di chiedere all’Italia e alla Slovacchia chiarimenti sull’applicazione e sull’attuazione in tali paesi della direttiva dell’UE sui ritardi di pagamento. “In entrambi i casi” spiega una nota della Commissione, “la richiesta di informazioni assume la forma di una lettera di costituzione in mora nell’ambito delle procedure di infrazione dell’UE. Stando alle informazioni di cui dispone la Commissione, la direttiva non è attuata correttamente nell’ordinamento…

Farmaco biotech: in crescita investimenti e fatturato

farmaco biotech

176 imprese che generano l’84,2% del fatturato (€ 5.939 dei € 7.050 milioni), il 71,3% degli investimenti in R&S (€ 1.082 dei € 1.517 milioni) e danno impiego al 70,3% degli addetti in R&S dell’intero settore biotecnologico in Italia (4.658 dei 6.626). Sono questi i numeri relativi alle le imprese che si occupano dei farmaci biotech rilevati dal “Rapporto sulle biotecnologie del settore farmaceutico in Italia” 2014 realizzato da Farmindustria e Ernst&Young, presentato ieri a Roma. La rilevanza strategica del settore del Farmaco biotech per il Paese si conferma con …

Fofi: Le esportazioni parallele di farmaci non devono compromettere l’accesso alle cure dei cittadini

andrea mandelli

«Mi sembra che ora si cominci ad affrontare adeguatamente il problema delle carenze di medicinali, che ormai ha raggiunto livelli incompatibili con il buon funzionamento del servizio farmaceutico e, direi, con la tutela della salute», dice il presidente della Fofi Andrea Mandelli, commentando la circolare del Ministero della Salute che ha raccomandato a tutta la filiera del farmaco il rispetto delle normative vigenti in tema di esportazione parallela e segnalazioni delle carenze. «La Federazione degli Ordini ha, dai suoi esordi, denunciato il fenomeno ed è stata tra i promotori del protocollo…

Carenze farmaci: dalle farmacie apprezzamento per l’impegno del Ministero e del Nas

logo federfarma

“Le farmacie da tempo denunciano il problema delle carenze di una serie di farmaci che non sono reperibili in Italia perché esportati verso Paesi dove hanno un prezzo più elevato. Esprimono quindi apprezzamento per la circolare con la quale il Ministero della salute ha richiamato tutti gli operatori della filiera del farmaco e le autorità territoriali all’osservanza delle norme di legge, varate a inizio anno, per contrastare tale fenomeno”. Così una nota di Federfarma che precisa come “Tale normativa, tra l’altro, affida alle farmacie il compito di segnalare alle autorità competenti, …