-

Con i costi standard risparmi anche su ambulanze e 118

La Fiaso (Federazione Asl e Ospedali) insieme all’Università di Trento ha calcolato la spesa ottimale per i servizi di soccorso ed emergenza-urgenza. Dall’analisi emerge che il blocco del turn over fa aumentare i costi finali. Risparmi da centrali di acquisto e bandi di gara unici. Il modello, partito da quattro regioni campione, potrà essere applicato a tutte le realtà nazionali e si estende ora alle Centrali Operative. Hanno partecipato alla ricerca Dires Basilicata, Centro 118 dell’Emilia Romagna, Ares Lazio e Areu Lombardia.

La spending review passa dalle enunciazioni astratte…

Lorenzin: Trovare i 20 milioni per l’applicazione dei Lea è una questione organizzativa delle Regioni e spetta a loro trovare la soluzione migliore

lorenzin5

“Dopo mesi di lavoro abbiamo finalmente definito e presentato alle Regioni l’aggiornamento dei Livelli Essenziali di Assistenza e del Nomenclatore, due elementi che insieme non venivano aggiornati da quasi vent’anni!” così scrive il ministro della Salute Beatrice Lorenzin nell’editoriale di SaluteInforma, (newsletter del ministero dell’11 febbraio), ricordando come l’impatto economico complessivo di tutta l’operazione è stato valutato in 414 milioni di euro, “vale a dire” precisa “circa 20 milioni …

Crisi, Banco Farmaceutico: povertà sanitaria in crescita +3,8%

banco farmaceutico

Oltre 3 mln di farmaci richiesti da enti caritativi. Il 14 febbraio la Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco per rispondere all’aumento del disagio che colpisce sempre più cittadini italiani.

Nel 2014, secondo i dati dell’Osservatorio sulla Donazione dei Farmaci del Banco Farmaceutico, è aumentata del 3,86% la richiesta di farmaci da parte di quella fascia di popolazione che non è più in grado di acquistare medicinali nemmeno quelli con ricetta medica. In particolare si è passati dalle 2.943.659 confezioni di farmaci richieste nel 2013 alle 3.057.405 del 2014 da parte degli enti assistenziali…

Cgia: Regioni le più colpite dalla “spending review”. Tagliati 25 miliardi di trasferimenti in 5 anni

tagli

In 5 anni sono stati tagliati 25 miliardi agli Enti locali. Lo rileva la Cgia di Mestre che precisa come la sforbiciata riguarda gli anni 2011-2015. «Una cifra imponente – dichiara il segretario della CGIA Giuseppe Bortolussi – che, in buona parte, Governatori e Sindaci hanno controbilanciato aumentando le tasse locali e tagliando i servizi alla cittadinanza. La politica nazionale, di fatto, ha congegnato un ‘delitto perfetto’. Grazie a questi tagli, lo Stato centrale si è dimostrato sobrio e virtuoso, scaricando il problema sugli amministratori locali che, ‘obtorto collo’, hanno agito…

I laboratori della Campania chiedono un intervento del governatore Caldoro per ridiscutere il Piano di riassetto della rete privata

laboratori

Sindacati e associazioni di categoria alzano nuovamente gli scudi contro il Piano di riassetto della rete laboratoristica privata elaborato dalla Regione Campania. In una nota congiunta, indirizzata al presidente e ai componenti della V Commissione Regionale Sanità e ai capigruppo di tutte le forze politiche del Consiglio regionale, S.Na.Bi.L.P. FederBiologi, Confapi Sanità Campania, Associazione italiana Specialistica Ambulatoriale (AISA), Anisap Campania e Confederazione Centri Antidiabetici chiedono il differimento di 12 mesi per l’applicazione dei Decreti regionali…

Il trapianto con Cellule Staminali potrebbe funzionare meglio dei trattamenti attualmente usati per le forme gravi di sclerosi multipla

staminali

Lo dimostra uno studio genovese, pubblicato oggi sull’importante rivista scientifica Neurology, che ha valutato l’effetto del trapianto autologo di cellule staminali ematopoietiche rispetto al mitoxantrone.
Il trapianto con cellule staminali può essere più efficace rispetto a trattamenti esistenti per le forme gravi di sclerosi multipla (SM), lo conferma uno studio pubblicato ieri sull’importante rivista scientifica Neurology. “Lo studio” riferisce l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla “ha valutato l’effetto del trapianto autologo…

«Possibili infiltrazioni della criminalità organizzata nel mercato del franchising odontoiatrico»

giuseppe renzo

La denuncia della Cao alla Commissione Antimafia.

Il business delle cure dentarie è appetibile anche dal punto di vista del money laundering, vale a dire il riciclaggio di denaro sporco. La denuncia arriva dal Rapporto Italia 2015 di Eurispes, appena presentato a Roma, ed è rilanciata dal Presidente della Cao nazionale, Giuseppe Renzo, che ha chiesto un’Audizione davanti alla Commissione Antimafia, attraverso una lettera inviata al Presidente della Commissione, l’onorevole Rosy Bindi. Giuseppe Renzo chiede di essere ascoltato sull’abusivismo, sulla riforma dell’articolo 348 del…

Stili di vita sbagliati e nessuno screening per il 50% degli stranieri

insiemecontroil cancro

Alla Camera, la Fondazione “Insieme contro il Cancro” presenta la campagna “La lotta al cancro non ha colore”. Il Presidente Francesco Cognetti: «Vogliamo superare le barriere linguistiche. Le pubblicazioni (fumo, alcol, alimentazione e screening) saranno distribuite attraverso gli ospedali, le organizzazioni di volontariato, le ambasciate e i medici di famiglia».
Le barriere linguistiche ostacolano l’accesso alle cure e agli strumenti di prevenzione per gli stranieri che risiedono in Italia. Il 13,8% degli over 14 ha difficoltà nello spiegare in italiano i disturbi…

Sinistri nella sanità pubblica: negli ultimi 10 anni in media 1 sinistro ogni 10 posti letto, 3 ogni mille ricoveri, 17 ogni 100 medici e 7 ogni 100 infermieri

medici

Nel 2013 – ultimo anno analizzato dalla Sesta Edizione del Report Medmal Italia di Marsh-, si registra una lieve riduzione nel numero di sinistri ma aumenta il costo assicurativo per posto letto.
Nessuno vorrebbe incappare in uno di quei 66 sinistri che avvengono ogni anno in media in una struttura ospedaliera italiana, e, nonostante un trend che dal 2009 registra qualche riduzione anno su anno (fatta eccezione per l’anno 2012), globalmente nel decennio il tasso di rischio, quindi la frequenza di sinistri, è aumentato: +4,8% ogni 100 medici, +2,7% ogni 100 posti letto e +7,2% ogni 1.000…