-

Pediatria: Al Meyer le tecniche di immaginazione guidata combattono il dolore, lo stress e la paura riducendo i farmaci per prelievi e gli esami diagnostici

Immagine risonanza

Se ne parla al Congresso nazionale della Società di anestesia e rianimazione neonatale e pediatrica italiana in corso a Firenze.

C’è chi la chiama immaginazione guidata e chi approccio ipnotico. Il risultato è uno solo: predisporre il personale sanitario con un atteggiamento così positivo da consentire ai bambini di sottoporsi a manovre dolorose o a esami fastidiosi quali sono appunto quelli di risonanza magnetica, che richiedono di rimanere fermi per lungo tempo dentro lo scanner (il tubo).  All’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, come spiega Andrea Messeri, responsabile della …

Ambiente urbano, Istat: nel 2014 migliora la qualità dell’aria

inquinamento

Nel corso del 2014 si rileva un miglioramento generalizzato della qualità dell’aria, soprattutto nelle città del Nord; i livelli per alcuni inquinanti permangono tuttavia elevati e in diversi capoluoghi si rilevano picchi nelle medie orarie o giornaliere. È quanto rileva l’Istat che descrive i principali fattori di pressione sull’ambiente urbano (anno 2014). “Considerando nell’insieme i parametri per le polveri sottili (PM10, e PM2,5)” afferma l’Istat “le situazioni più critiche si presentano a Frosinone, Torino, Alessandria,…

Tumore del seno, +27% di casi nelle donne under 50 dal 2000. «La mammografia va estesa alle 45enni e alle over 70»

tumore seno

Francesco Cognetti, direttore dell’Oncologia Medica del Regina Elena di Roma: «Così potremo salvare più vite. Finora solo Emilia-Romagna e Piemonte hanno ampliato la fascia d’età da coinvolgere. L’innovazione prodotta dalla ricerca ha permesso di raggiungere risultati importanti». Oggi l’87% delle pazienti colpite sopravvive.

Aumentano i casi di tumore del seno nelle under 50. In 15 anni nel nostro Paese si è registrato un incremento del 27%: erano 7.921 nel 2000, quest’anno le nuove diagnosi in questa fascia d’età saranno 10.105. Per questo diventa essenziale rivedere i criteri di…

Legge di Stabilità: gli emendamenti delle Regioni senza oneri finanziari per lo Stato

conferenza regioni

Le prime proposte avanzate dalla Conferenza Regioni contestualmente alla sospensione del parere.

Nella riunione del 5 novembre, contestualmente alla sospensione del parere vero e proprio sulla legge di stabilità, la Conferenza delle Regioni ha deciso di presentare al Governo, durante la Conferenza Unificata (che si è tenuta lo stesso 5 novembre) una prima serie di emendamenti senza oneri finanziari per lo Stato.…

Gravidanze a rischio: Siena sperimenta nuovo farmaco contro il parto pretermine

ginecologia_ostetricia_gruppo

Nuova terapia per le gravidanze a rischio. Parte all’ospedale Santa Maria alle Scotte di Siena, presso l’Uoc Ostetricia e  Ginecologia, diretta da Felice Petraglia, una sperimentazione clinica di fase 3 su un nuovo farmaco in grado di bloccare il parto pretermine. Il centro senese è  l’unico dell’Italia centro-meridionale ad essere stato scelto per questa sperimentazione, insieme agli ospedali di Monza, Brescia e Milano. «Il farmaco» spiega Petraglia «blocca i recettori dell’ossitocina che è l’ormone che stimola le contrazioni uterine e provoca…

Regione Lazio: diminuiscono i cesarei, ridotti i tempi di degenza

corsia ospedale

Presentati ieri i dati Prevale relativi al primo semestre 2015 elaborati dal dipartimento di epidemiologia del Ssr della Roma E. Si tratta di uno strumento importantissimo che contiene le informazioni sulle cure erogate da tutte le strutture sanitarie della Regione Lazio. Questi i dati riportati da una nota della Regione Lazio

“Gli interventi per fratture del collo del femore entro due giorni dall’accesso nella struttura di ricovero. Un dato che continua a migliorare: dal 41% nel 2013 al 49% nel 2014, fino al 53% nel primo semestre del 2015. Questo intervento si rivolge ad una fascia…

Diabete 2: nuovi farmaci a rimborsabilità limitata (e a volte pretestuosa)

diabete

Diabete. Cambia l’identikit dei pazienti: gestiscono la malattia cronica anche andando a caccia di notizie. E così navigano sempre più spesso in internet per essere più informati e consapevoli ma spesso finiscono per confondersi, si disorientano e restano perplessi rispetto alla loro terapia. Mai come in questo momento – mentre la malattia dilaga assumendo proporzioni epidemiche e il panorama terapeutico si fa sempre più articolato – è importante, quindi, fare chiarezza. Basta poco, basta fare riferimento alle informazioni che vengono dagli studi scientifici …

Intersindacale su nuovo orario di lavoro: No alle deroghe. Sì a un confronto contrattuale sulla sicurezza delle cure e dotazioni organiche

medici36

Le Organizzazioni Sindacali Anaao Assomed – Aaroi-Emac – Fp Cgil Medici – Fvm – Fassid – Cisl Medici – Fesmed – Anpo-Ascoti-Fials Medici – Uil Medici denunciano “il tentativo strumentale di Governo e Regioni di cercare un accordo in extremis per procedere ad una proposta legislativa di dubbia legittimità sull’applicazione della Direttiva sull’orario di lavoro. Ed insieme il fallimento di chi ha avocato a sé da tempo l’organizzazione del lavoro e che oggi dichiara che essa è fondata sull’uso intensivo fino all’abuso del lavoro…

Nuovo orario di lavoro per i medici: Cimo dice NO ad ogni proposta di deroga

riccardo cassi

Il Presidente Cassi: «Denunceremo ogni direttore generale che non rispetta le regole».

«Non ho mai compreso come si sia arrivati ad applicare al lavoro del medico in ospedale una normativa per lavoratori turnisti. Ritengo» dichiara Riccardo Cassi, Presidente Cimo «che una volta tanto, la colpa non sia dell’Europa ma della legislazione italiana che ha snaturato il ruolo del medico omologandolo ad altre figure “dirigenziali.”. Una normativa per la quale il medico, una volta è dirigente, un’altra, come in questo contesto, non lo è, ma soprattutto non è mai un professionista di elevata competenza…