-

Toscana: approvata la legge di riforma

enrico rossi

Attraverso un percorso che durerà un anno la riforma prevede la fusione delle attuali 12 Asl. Dal 1° gennaio 2016 verranno istituite 3 aziende Usl, ciascuna con un direttore di Area vasta, dotate di personalità giuridica di diritto pubblico e di autonomia imprenditoriale, organizzativa, amministrativa e contabile.

«Riorganizzare profondamente è il solo modo per salvaguardare il servizio sanitario pubblico. Per la Toscana è una bella sfida, ma sono sicuro che la vinceremo». Il presidente Enrico Rossi commenta con soddisfazione il voto del Consiglio Regionale, che ha approvato ieri …

Massimo Oldrini nuovo presidente Lila

massimo oldrini

Massimo Oldrini, già alla guida di Lila Milano, è stato eletto nuovo presidente nazionale della Lila il 7 marzo durante l’assemblea nazionale di rinnovo delle cariche sociali.
Il presidente sarà affiancato dal nuovo coordinamento di cui fanno parte Sabrina Bellini (Vice Presidente Lila Toscana) Viviana Bello (Presidente Lila Lecce), Maria Di Benedetto (Vice presidente Lila Catania), Giusi Giupponi (Presidente Lila Como), Damiano Maggio (Lila Bari) e Brunella Mocci (Presidente Lila Cagliari). «La mia presidenza riserverà grande attenzione agli strumenti di cura e prevenzione resi…

Lorenzin: l’aggiornamento del Dpcm dei Lea e per l’aggiornamento del nomenclatore tariffario è molto ben avviato

lorenzin5

«Come le regioni licenzieranno il provvedimento e il Mef esprimerà il suo concerto, provvederò immediatamente a chiedere l’iscrizione al primo Consiglio dei ministri utile. E io spero che questa procedura possa avere termine entro il mese di giugno». Così il ministro della Salute Lorenzin che ieri alla Camera ha risposto a diverse interrogazioni.

«L’iter per l’aggiornamento del Dpcm dei LEA e per l’aggiornamento del nomenclatore tariffario è molto ben avviato. Il Ministero ha già completato la sua fase istruttoria e lo schema di provvedimento è già infatti alla valutazione delle regioni…

Dal 16 al 22 marzo torna la Settimana Mondiale del Cervello

cervello2015

“Nutrire il cervello. Dieta e malattie neurologiche” al centro della V° edizione della Settimana Mondiale del Cervello dal 16 al 22 marzo 2015 in tutta Italia.
«Il ruolo della prevenzione – sostiene Aldo Quattrone, Presidente della Sin, Società Italiana di Neurologia e Rettore dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro – è cruciale nel caso delle malattie neurodegenerative; in ambito neurologico la prevenzione passa in primo luogo attraverso un corretto nutrimento del cervello, da intendersi tanto in senso stretto, come accorta e sana alimentazione, quanto in senso più…

Aiom: «Monitoriamo l’efficacia dei farmaci anticancro e la riorganizzazione del sistema parta dalle reti regionali»

carmine pinto

La Società scientifica interviene nel dibattito su “valore e costo” e sostenibilità delle terapie oncologiche. Il presidente Carmine Pinto: «Il modello assistenziale del nostro Paese ha raggiunto risultati molto importanti, però va rivisto. I nuovi percorsi di cura a livello locale offrirebbero vantaggi immediati. Devono essere semplificate le procedure amministrative che sovraccaricano il lavoro dei clinici».
«Il problema del costo eccessivo dei farmaci anti-cancro è una questione importante, ma va affrontato a 360 gradi, a partire dall’appropriatezza e dalla valutazione …

Professioni sanitarie, Fp-Cgil Cisl Uil: ancora uno stop del Ministero sulla valorizzazione professionale. Proclamiamo lo stato di agitazione

Friendly Medical professionals

Nessun avanzamento sull’implementazione delle competenze delle professioni sanitarie e Fp-Cgil Cisl-Fp e Uil-Fpl scendono sul piede di guerra proclamando lo stato di agitazione del personale. “Nonostante un nuovo incontro con i sindacati” affermano le sigle sindacali, “dal Ministero della salute non è infatti arrivato l’atteso via libera all’Accordo Stato-Regioni, atto indispensabile per ottimizzare al meglio le competenze di oltre 650.000 professionisti della salute e migliorare la qualità dei servizi ai cittadini con la presa in carico di tutti i bisogni…

Roberto Anichini è il Coordinatore nazionale del Gruppo di Studio del piede diabetico

Roberto Anichini

Importante riconoscimento al direttore della Unità Operativa aziendale Diabetologia della Ausl3 di Pistoia dove il tasso di amputazioni è il più basso della Toscana.

È Roberto Anichini, direttore della unità operativa aziendale di diabetologia della Ausl3 di Pistoia, il nuovo coordinatore nazionale del Gruppo di Studio Piede Diabetico. L’elezione è avvenuta nei giorni scorsi a Roma, nell’ambito del congresso della Società Italiana di Diabetologia: in tale occasione lo studio e le procedure realizzate da Anichini, insieme ai suoi collaboratori, “sulla riduzione delle amputazioni…

Ospedali, col Progetto It.DRG un nuovo sistema di misurazione e valorizzazione dei prodotti

ospedali

Il Progetto It.DRG, coordinato dalla Direzione Generale della Programmazione Sanitaria del Ministero della Salute e dalla Regione Emilia-Romagna, come Regione capo-fila, mira allo sviluppo e alla prima sperimentazione di nuovi sistemi di raggruppamento delle prestazioni ospedaliere per acuti e di definizione dei loro costi, nonché di classificazione e codifica delle diagnosi e degli interventi e delle procedure, orientati a corrispondere alle caratteristiche e al fabbisogno informativo specifici della realtà ospedaliera italiana. Il “Progetto di un nuovo sistema di…

Disinvestire da sprechi e inefficienze e riallocare in servizi essenziali e innovazioni: la strada maestra per la sostenibilità della Sanità pubblica

GIMBE_Logo_alta_definizione

Questo il filo conduttore della 10a Conferenza Nazionale Gimbe dal titolo “Aumentare il value e ridurre gli sprechi in sanità”.

“Il Patto per la Salute 2014-2016” ricorda la Fondazione Gimbe “ha fissato le risorse per il SSN e definito le strategie di politica sanitaria per il prossimo triennio, in linea con uno dei principi fondamentali del progetto “Salviamo il Nostro Ssn”, lanciato nel 2013 dalla Fondazione Gimbe: nonostante i tagli, la Sanità pubblica rimane sostenibile a condizione di ridurre inefficienze e sprechi che si annidano a tutti i livelli. Se i “risparmi…